Teatro cittadino

III premio al Concorso europeo di progettazione Verbania / Italy / 2007

3
3 Love 13,838 Visits Published
Raggruppamento temporaneo
Gregotti Associati International - capogruppo, progettazione architettonica
BCV Progetti - progettazione delle strutture
Amman Progetti - progettazione degli impianti
Arch. Emilio Sironi - aspetti urbanistici ed architettonici
Arch. Jacopo Muzio - progettazione architettonica

Consulenti:
Commins Acoustics Workshop - progettazione acustica
Scène - progettazione degli apparati scenografici
Paolo Molina - progettazione degli impianti elettroacustici e proiezione video-cinematografica, integrazione reti per servizi dedicati allo spettacolo

Con:
Paolo Colao - associato
Giuseppe Donato – associato
Barbara Medini, Marco Parravicini, Paola Seria

I paesaggi dei laghi italiani sono del tutto speciali: sono paesaggi colti, in cui natura ed artificio hanno avuto colloqui felici senza esagerazioni per lunghi anni. Per costruire un nuovo edificio noi pensiamo di tentare di riprendere la conversazione con quegli anni, senza costringerci a ritorni stilistici ma guardando piuttosto a costruire un elemento di quel paesaggio: in questo caso un elemento con un alto significato collettivo come quello di un centro culturale.
Come negli anni passati anche il nostro edificio è a colloquio con un suo giardino aperto che ne rappresenta anche il raccordo con gli spazi pubblici ed un’intermediazione tra la sua fermezza razionale e la vita quotidiana della città.
Non possiamo negare di avere anche tenuto in massimo conto le limitazioni dell’impegno finanziario e dello sforzo generoso della comunità di Verbania, anche se forse questo ci ha guidati verso finiture esterne capaci di positive assonanze con quella speciale nozione di paesaggio da cui ci siamo mossi.
L’importanza che abbiamo voluto far assumere all’atrio travestito da grande serra, in asse con la sequenza delle due piazze
antistanti, vuol sottolineare il suo valore di spazio che vorremmo sempre aperto al pubblico, di introduzione non solo al teatro ma anche alle diverse attività che fanno del nuovo teatro anche un centro per diverse attività di cultura.
La posizione poi del nuovo insieme quale attraversabile fondale sopraelevato della piazza del mercato propone un riordino anche del frammento edilizio da conservare.
La sala del teatro, inoltre, deve essere anche memoria della tradizione dello spazio teatrale, con il velluto rosso delle poltrone, i pannelli laterali in una calda metallica tonalità, il pavimento in legno, e la “loge” per le autorità.
Non minore importanza rivestono nel nostro progetto lo spazio per le mostre, la presenza della libreria e del caffè-ristorante, lo spazio per cinema e convegni; la lunga terrazza verso il fiume rivela ancora una volta la presenza su questo lato del paesaggio aperto del lago.
3 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Raggruppamento temporaneo Gregotti Associati International - capogruppo, progettazione architettonica BCV Progetti - progettazione delle strutture Amman Progetti - progettazione degli impianti Arch. Emilio Sironi - aspetti urbanistici ed architettonici Arch. Jacopo Muzio - progettazione architettonica Consulenti: Commins Acoustics Workshop - progettazione acustica Scène - progettazione degli apparati scenografici Paolo Molina - progettazione degli impianti elettroacustici e...

    Project details
    • Year 2007
    • Client Comune di verbania
    • Status Competition works
    • Type Theatres
    Archilovers On Instagram
    Lovers 3 users