Nuova scuola media di Caslano

caslano / Switzerland / 2012

1
1 Love 1,058 Visits Published
L’ edificio progettato si inserisce nel contesto lasciandosi modellare dalle possibili relazioni fisiche e visuali preesistenti nel sito, sulla base delle funzioni previste che divengono la materia da “con-formare” al luogo .L’ obiettivo della giusta complementarieta’ contestuale priva di tentazioni mimetiche ha posto il vissuto (erleben) quale matrice progettuale comune per gli interni e gli esterni dell’ edificio adattandolo ed inserendolo (plug in) come nuova presenza identitaria. Il progetto disegna, conforma e qualifica l’ impatto ambientale piuttosto che semplicemente limitarlo o confinarlo.L ’ intreccio dei programmi con la situazione preesistente diviene il processo attraverso il quale si imprime una nuova identita’ all’ intero settore urbano su cui incide il nuovo intervento, quale soluzione di urbanistica a scala ridotta , aprendo il nuovo edificio comunque ad un contesto pubblico più ampio dell’ utenza specifica. Alla strategia iniziale di attestare la parte prettamente scolastica sul fronte principale di via Industria ed il complesso della palestra insieme alle aree aperte destinate ai posteggi auto, verde e piccolo campo sportivo sul retro (lato sud ovest), si innestano sia la necessità di rendere in parte permeabile l’ edificio in direzione nord est/sud ovest che la necessità di posizionare i posteggi coperti per le biciclette ed i ciclomotori, in adiacenza alla pista ciclabile che costeggerà il confine nord ovest dell’ area. Combinando le due esigenze lo spigolo nord del lotto si conforma quale piazza coperta di accesso adatta per i posteggi biciclette, ottenuta arretrando il volume rispetto al fronte strada e svuotando completamente il piano terra di questa porzione, quindi ponendo un unico piano ammezzato del plesso scolastico ad una quota intermedia tra il primo ed il secondo piano. Restituendo così le giuste proporzioni a questo spazio coperto su cui apre direttamente il foyer , e qualificandolo non semplicemente come accesso alla scuola ma come piazza di uso pubblico tout court.
1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’ edificio progettato si inserisce nel contesto lasciandosi modellare dalle possibili relazioni fisiche e visuali preesistenti nel sito, sulla base delle funzioni previste che divengono la materia da “con-formare” al luogo .L’ obiettivo della giusta complementarieta’ contestuale priva di tentazioni mimetiche ha posto il vissuto (erleben) quale matrice progettuale comune per gli interni e gli esterni dell’ edificio adattandolo ed inserendolo (plug in) come nuova presenza identitaria. Il...

    Project details
    • Year 2012
    • Status Competition works
    • Type Schools/Institutes
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users