ECO - VILLAGGIO: CASA MATERNITA'

PER UNA NASCITA ECOLOGICA E’ NECESSARIO UN ECOSISTEMA RISPETTOSO DELLE BIODIVERSITA’ SCILIA / Italy / 2011

0
0 Love 717 Visits Published
Vogliamo portare l’attenzione sull’”Ecologia della Nascita”, per dirlo come M. Odent: “via antica e nuova al parto naturale”. Un “ECO VILLAGGIO” è un ecosistema che permette di vivere nel modo più naturale possibile la vita umana sin dal suo NASCERE. L’Eco villaggio è per “bambini del futuro” secondo W.Reich, il cui obiettivo è far nascere, crescere e morire persone, animali, ambienti senza “corazze emozionali”che inibiscono il loro naturale funzionamento. Un altro obiettivo è: evitare di creare un luogo dove la “natura” è intesa in maniera mistica (qualunque sia la forma spirituale) o in maniera meccanicistica (qualunque sia l’ideologia che la sostiene), ma come un luogo dove la natura è esperimentata in modo “bioenergetico”con un pieno contatto con le emozioni corporee naturali. Primo atto di una vita in armonia con la natura è: la presenza della “Casa Maternità” nell’eco villaggio come strumento indispensabile per favorire una nascita naturale nel rispetto dei tempi e dei bisogni di mamme e bambini. Casa Maternità La “casa maternità” vuole essere l’ambiente protetto per la nascita che, come il proprio domicilio, tiene conto dei bisogni di intimità, naturalità, libera scelta, familiarità, offrendo spazi individuali dove la presenza dell’operatore sanitario qualificato (ostetrica) sia discreta e competente. E’ un luogo “elementare”, cioè dove siano presenti tutti gli elementi della natura: acqua, fuoco, aria, terra. Luogo costruito seguendo i principi della BIOARCHITETTURA o “Medicina dell’habitat”, secondo i quali ogni essere vivente è influenzato dall’ambiente in cui vive. Il luogo su cui sorge la casa, il tipo di abitazione, i materiali che la compongono, la disposizione degli ambienti, l’arredamento, l’illuminazione, i colori, i suoni e soprattutto le abitudini domestiche possono influire in senso positivo o negativo sulla nostra salute. La “casa maternità” è, inoltre, un luogo che può garantire la sicurezza e la naturalità della nascita grazie all’accompagnamento in CONTINUITA’ ASSISTENZIALE DELL’OSTETRICA attraverso tutte le fasi di gravidanza, parto ed esogestazione ,in una relazione professionale “personalizzata” con la donna/coppia. Il progetto è in sintonia con il bisogno di salute e di sicurezza delle coppie e al tempo stesso a basso impatto ambientale. Abbiamo scelto un luogo ricco da un punto di vista naturalistico: il villaggio ecologico con i suoi spazi verdi e creativi, ma anche abitativi costruiti con materiali non inquinanti e ad “energia pulita”. I vari centri (c. conferenze, c. terapie naturali, c. creativo, c. sportivo e la casa “maternale” per i bambini) servono a vivere in modo naturale e “bioenergetico” ogni fase della vita sin dal suo inizio. La struttura della casa maternità ha la forma della spirale, simbolo di Superimposizione Cosmica, di espansione, nascita, crescita, sviluppo e ancora simbolo di fecondità, acquatico e lunare. Il percorso “elicoidale”, dall’esterno verso l’interno, segue il processo individuale verso il massimo della concentrazione, culminante nella fase espulsiva e come nei parti a casa nella stanza più interna che preserva l’intimità del parto/nascita. Al centro della spirale una piscina, quindi acqua, simbolo di fecondità e ancora una piscina fuori; lungo le pareti circolari sono disposte le “camere familiari” per il parto con i servizi, la cucina e il soggiorno, le stanze per le ostetriche e per l’accettazione, la saletta per gli incontri di gruppo. La casa da un punto di vista architettonico ha una buona capacità a “respirare”, cioè una buona permeabilità ai campi di radiazione naturale e all’aria, assenza di cariche elettrostatiche e un buon rapporto con il sole, fonte di luce e di energia vitale. Le famiglie possono soffermarsi anche dopo il parto se abitano lontano o anche solo se lo desiderano. In conclusione con il nostro progetto vogliamo dare il nostro contributo a permettere di vivere l’esperienza della nascita come un’esperienze globale di vita sociale ed emotiva in sintonia con la natura e l’ambiente ecologicamente protetto.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Vogliamo portare l’attenzione sull’”Ecologia della Nascita”, per dirlo come M. Odent: “via antica e nuova al parto naturale”. Un “ECO VILLAGGIO” è un ecosistema che permette di vivere nel modo più naturale possibile la vita umana sin dal suo NASCERE. L’Eco villaggio è per “bambini del futuro” secondo W.Reich, il cui obiettivo è far nascere, crescere e morire persone, animali, ambienti senza “corazze emozionali”che inibiscono il loro naturale funzionamento. Un altro obiettivo è: evitare di...

    Project details
    • Year 2011
    • Client FRANCESCO ZITO
    • Status Unrealised proposals
    Archilovers On Instagram