PREMIO INTERNAZIONALE “DOMUS RESTAURO E CONSERVAZIONE FASSA BORTOLO”

Edizione 2010-2011 Ferrara / Italy / 2010

0
0 Love 1,458 Visits Published
La Delizia di Belriguardo è una delle 19 residenze degli Este. Sorse nel territorio di Voghiera (FE) nel 1435. La struttura subì continue rivisitazioni negli anni, ad opera dei duchi d'Este. La sua magnificenza subì un arresto quando gli Estensi lasciarono Ferrara e fu lasciata a proprietari terrieri che la utilizzarono come fattoria. Ciò che è rimasto della Delizia è ancora visibile, ma difficile è la lettura del complesso originale. Belriguardo presenta attualmente caratteri di degrado sia nella struttura che nelle parti superficiali a causa dalla forte umidità e infiltrazioni d'acqua. Durante i rilievi si sono notate efflorescenze saline che hanno causato il distacco degli intonaci, lo sgretolamento delle malte, l’erosione delle superfici e formazione di muffe. Le rotture dei canali di gronda hanno causato il dilavamento della muratura con dispersione delle acque a terra, causando il proliferare di erbacce. Portoni-finestre in legno presentano fenomeni di marcescenza, alterazione cromatica del colore da funghi e batteri, fratturazione delle tavole, riduzione dello spessore e rotture-cedimenti nella ferramenta. Il primo intervento di restauro è il risanamento della copertura: rimozione e intervento di pulitura del manto in laterizio, smontaggio delle capriate in legno, sostituzione dei pezzi non più idonei e trattamento funghicida ed antitarlo. La nuova struttura di copertura manterrà le stesse caratteristiche architettoniche di quella esistente e saranno riutilizzati gli stessi elementi di recupero. Infine messa in opera di nuovi canali di gronda e canali discendenti in rame. Secondo intervento è la realizzazione di un vespaio e di uno scannafosso perimetrale che consenta di creare un’ intercapedine areata per il risanamento delle pareti murarie. Terzo intervento è il risanamento della muratura con rimozione di intonaci, malte e elementi metallici ossidatI, lavaggio della superficie con acqua deionizzata e pulitura manuale con argille assorbenti. Successivamente nel prospetto principale si applica un trattamento impregnante e idrorepellente, e nell’altro messa in opera di un nuovo intonaco. Si procede a messa in opera del nuovo solaio con nuove travi per far fronte ai carichi di progetto previsti. Si effettua una pulitura generale, smontaggio della ferramenta, stuccatura, rasatura, applicazione di olio di lino cotto, di antifungo e antimuffa. L'obiettivo primario è stato la conservazione-ristrutturazione dell’edificio esistente con cambio di destinazione d’uso, pertanto l’intervento di progetto è stato di preservarne le caratteristiche e rivalutarlo sul territorio proponendo un Centro Congressi. La scelta progettuale è stata di riorganizzare l'intero complesso con miglioramento della sistemazione a verde ed integrare nel corpo centrale la nuova destinazione rispettando tutte le norme come “locale di pubblico spettacolo”, adeguando gli spazi in assenza di barriere architettoniche e l’accessibilità ai servizi secondo le norme igieniche vigenti.
0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La Delizia di Belriguardo è una delle 19 residenze degli Este. Sorse nel territorio di Voghiera (FE) nel 1435. La struttura subì continue rivisitazioni negli anni, ad opera dei duchi d'Este. La sua magnificenza subì un arresto quando gli Estensi lasciarono Ferrara e fu lasciata a proprietari terrieri che la utilizzarono come fattoria. Ciò che è rimasto della Delizia è ancora visibile, ma difficile è la lettura del complesso originale. Belriguardo presenta attualmente caratteri di degrado sia...

    Project details
    • Year 2010
    • Status Competition works
    Archilovers On Instagram