Progetto di manutenzione scuola La Pineta

Ristrutturazione locali Palestra e ex alloggio cus Priolo Gargallo / Italy / 2011

0
0 Love 1,289 Visits Published
L’intervento di Manutenzione Straordinaria della scuola “La Pineta”, in Priolo Gargallo (SR), riguarda la palestra, e i locali occupati in passato dall’ ex alloggio custode. I lavori che interessano la palestra, sono quelli inerenti la copertura, col rifacimento del manto di copertura e del sistema di smaltimento di acque meteoriche, e all’interno e’ previsto il rifacimento della pavimentazione e il tracciamento del campo di pallavolo e la tinteggiatura delle pareti. Per quanto riguarda l’ex alloggio del custode, si e’ ritenuto opportuno utilizzare i locali per una nuova attivita’, dato che le autorita’ scolastiche hanno richiesto di realizzare una sezione NIDO-PRIMAVERA, per ospitare bambini di eta’ compresa tra 0 e 3 anni. I lavori qui interessano tutto l’ex alloggio, con demolizioni e rifacimenti del 90% dell’area. La scuola “La Pineta”, e’ sita in via Quasimodo, s.n.; nel comune di Priolo Gargallo, i lavori di manutenzione straordinaria riguardano il suo interno, (palestra ed ex alloggio custode), il cantiere temporaneo sara’ collocato all’interno del perimetro dove sorge l’istituto scolastico, in aree recintate, segnalate con apposita cartellonistica in modo tale da non recare ostacoli e pericoli agli utenti. DESCRIZIONE STATO DI FATTO DESCRIZIONE EX ALLOGGIO CUSTODE Collocato adiacente all’ingresso principale dell’Istituto scolastico “La Pineta”, troviamo un vecchio alloggio custode, con ingresso esterno e non comunicante con la scuola, oggi ridotto a magazzino, veste in condizioni di degrado. E’ costituito da un ingresso – soggiorno – cucina, camera da letto, bagno e ripostiglio per un totale di circa 45,15 mq. Intento dell’Amministrazione e’ quello di ricavare un’area da dedicare a NIDO – PRIMAVERA, capace di ospitare bambini da 0 a 3 anni, riconfigurando lo spazio interno e recuperando un’area dell’istituto inutilizzata. DESCRIZIONE PALESTRA Collocata nell’ala sinistra del plesso scolastico, troviamo un corpo di fabbrica a doppia altezza, la palestra, raggiungibile dall’interno tramite un lungo corridoio e dall’esterno, sul lato ovest da un viale che porta sul retro, in un cortile adiacente. Il problema principale della palestra, e’ dato dalle infiltrazioni di acque meteoriche dal tetto, motivo dell’intervento di manutenzione straordinaria costituito dal ripristino dello strato superficiale della copertura, il rifacimento della gronda e dei pluviali per lo smaltimento delle acque meteoriche. All’interno e’ presente un pavimento sconnesso e un degrado degli attrezzi ginnici collocati lungo le pareti. 4. INTERVENTO DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA Le opere di intervento di manutenzione straordinaria interessano per l’intera area quella un tempo occupata dall’ex alloggio custode con cambio di destinazione d’uso e per il 60% quelli riguardanti la palestra, col ripristino della copertura all’esterno il rifacimento della pavimentazione ed il ridisegno del campo di pallavolo all’interno. EX ALLOGGIO CUSTODE: gli spazi interni del vecchio alloggio sono stati ridisegnati e pensati per una classe NIDO –PRIMAVERA, ospitante bambini di eta’ compresa tra 0 e 3 anni. Si e’ provveduto a demolire le vecchie tramezzature e ridisegnare gli ambienti secondo la normativa vigente tale da identificare ambienti idonei per i piccoli ospiti. Dove precedentemente vi era l’ingresso principale del vecchio alloggio ora troviamo l’uscita di emergenza, l’ingresso a questa nuova ala NIDO – PRIMAVERA avviene attraverso l’ingresso principale nell’istituto scolastico. Il nuovo NIDO – PRIMAVERA e’ costituito da una zona “gioco/istruzione”, “camera riposo” e “bagno/fasciatoio”. La zona “gioco/istruzione”, e’ costituita da un ingresso di 5,88 mq. e un’ area gioco di 21,86 mq., qui tramite un piccolo disimpegno di mq. 2,82 giungiamo ad una camera riposo di mq. 5,64 ed al “bagno/fasciatoio” 9,12 mq. Per quanto riguarda gli infissi esterni, vengono smontati, visionati e ripristinati quelli esistenti, mentre gli infissi interni, quelli di accesso all’area Nido – Primavera in vetro satinato di mt. 2,00x2,80, porte interne del tipo tamburato e un’insolita vetrata ad oblo’ (raggio 1,20 mt.) nell’area gioco, che guarda verso l’androne di ingresso della scuola. La pavimentazione sara’ realizzata in gres porcellanato di dimensioni 15x15 cm. facilmente lavabile per l’area bagno/fasciatoio, mentre per l’ingresso, il disimpegno, l’area gioco e camera riposo, si e’ deciso di utilizzare un pavimento in materiale sintetico ecocompatibile, per aree ad alta densita’ di calpestio. Particolare sono le finiture interne, i colori di tinteggiatura delle pareti a secondo della funzionalita’ degli spazi rendono l’ambiente del NIDO – PRIMAVERA un luogo ludico-creativo divertente. Per quanto riguarda l’impianto idrico-sanitario, sara’ realizzato con tubazione in conformita’ alla L. 5/3/1990 n° 46 e dal suo regolamento d’attuazione D.P.R. 6/12/1991 n° 447; al D.M. LL.PP. 12/12/1985 per tubazioni in polietilene, alle norme UNI vigenti in materia ed al regolamento di igiene. La rete idrica comunale in distribuzione alla scuola eroga con tubazioni da 2” a cui e’ gia’ allacciata la presistenza con pozzetto 50x50 cm. La tubazione interna verra’ posta da 1”e da ¾” per allacciare il nuovo bagno/fasciatoio. Le tubazioni saranno del tipo idoneo per il trasporto dei liquidi, in regola con le norme sanitarie vigenti. Gli apparecchi sanitari saranno provvisti ognuno di sifone del diametro di 1” completi di piletta e saranno del tipo in porcellana vetrificata. Infine per quanto riguarda l’impianto elettrico, sara’ realizzato sottotraccia, in tubi in PVC corrugato, con attacco alla cassetta di derivazione posta in ogni vano e collegata al quadro di distribuzione posto all’ingresso del Nido-primavera; il tutto secondo le norme CEI ed ENPI vigenti in materia. PALESTRA: le opere di manutenzione riguardano lo smontaggio dello strato superficiale in lamiera grecata della copertura, la sostituzione della stessa e il rifacimento della gronda e dei pluviali di scarico, eliminando cosi’ infiltrazioni a causa delle acque meteoriche. All’interno si provvedera’ a livellare il pavimento, a sostituire la pavimentazione in gomma ad alta densita’ di calpestio, il ridisegno del campo di pallavolo, e la tinteggiatura delle le pareti dopo aver verificato l’efficienza dell’impianto elettrico. La pavimentazione sara’ realizzata con lo stesso materiale utilizzato nel Nido-Primavera, un pavimento in materiale sintetico ecocompatibile ad alta resistenza agli agenti chimici, idoneo per palazzetti e piccoli impianti sportivi, rispondente alle normative antincendio (classe C1), ISO e CEI. SICUREZZA/ATTREZZATURE/ARREDI Dalla normativa relativa alla sicurezza degli utenti, in questo caso piccoli di eta’ compresa tra 0 e 3 anni, si e’ ritenuto opportuno pensare in fase di progettazione ad eliminare tutti i potenziali pericoli che possano recare inconvenienti all’interno della struttura nido-primavera. Dalla tipologia della struttura dell’istituto scolastico riscontriamo una pilastratura in acciaio, qui si predispone una protezione per colonna, di altezza 2,00 mt. in polietilene reticolato, con superficie resistente al fuoco, antitossica, facilmente lavabile, antiurto, a protezione degli urti coi piccoli. Inoltre si e’ ritenuto opportuno porre paraspigoli negli angoli e salvadita nelle porte interne, realizzati in PVC, prodotto con materie prime di qualita’, non dannose alla salute dei piccoli ospiti. Attenzione e’ stata posta anche per quanto riguarda agli elementi di arredo, sedie tappeti, culle, lettini, fasciatoi, che sara’ l’Amministrazione a riconoscere se opportuno acquistarli a secondo del bilancio delle somme a disposizione.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’intervento di Manutenzione Straordinaria della scuola “La Pineta”, in Priolo Gargallo (SR), riguarda la palestra, e i locali occupati in passato dall’ ex alloggio custode. I lavori che interessano la palestra, sono quelli inerenti la copertura, col rifacimento del manto di copertura e del sistema di smaltimento di acque meteoriche, e all’interno e’ previsto il rifacimento della pavimentazione e il tracciamento del campo di pallavolo e la tinteggiatura delle pareti. Per quanto riguarda l’ex...

    Project details
    • Year 2011
    • Work finished in 2011
    • Client COMUNE DI PRIOLO GARGALLO
    • Type Schools/Institutes
    Archilovers On Instagram