Piano di Recupero

riqualificazione edilzia di contesto ex rurale Monte San Savino / Italy / 2005

1
1 Love 712 Visits Published
L’intervento prevede il recupero del volume accessorio esistente nell’intento di realizzare un complesso abitativo che risulti un organismo con equilibrio armonico tra terreno e costruzioni.
Per affrontare il lavoro compositivo e distributivo degli edifici, è stato indispensabile cogliere i “valori permanenti” del luogo, quei comportamenti collettivi codificati spontaneamente che costituiscono l’espressione di un patrimonio linguistico e culturale preesistente.
I concetti guida, quindi, della progettazione dell’intervento, sono stati dettati da esigenze di recupero dei valori tipologici, di omogeneità come adesione al linguaggio del costruito del luogo, di proporzione e ordine per affermare l’armonia tra le parti e tra queste e il tutto.
La soluzione del progetto ci dà, dunque, l’opportunità di realizzare un piano di recupero in cui leggere, attraverso parametri concettuali di riferimento al “vecchio” costruito, una nuova e funzionale organizzazione del terreno. L’equilibrio tra i rapporti spaziali determina un ritmo compositivo che funge da legante tra i nuovi organismi abitativi e la costruzione preesistente.
E’ stata prevista una strada di accesso che tagli il terreno lasciando spazio ai lati, alle costruzioni e che termini in una piazza punto nodale dell’intervento. La strada costituirà, non tanto un asse di penetrazione, ma un elemento di coesione tra gli edifici del piccolo centro.
Il fabbricato esistente, inserito nel contesto, ha comunque un proprio accesso indipendente ed un’ampia zona di rispetto a verde.
I materiali tradizionali, intonaco, laterizio, legno e pietra, sono la scelta conseguente a quella delle forme “semplici” e “classiche” degli edifici.
Recupero dunque di volumi, ma anche di un legame con la campagna circostante, recupero di forme e materiali in un rapporto spaziale tra costruito e verde.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    L’intervento prevede il recupero del volume accessorio esistente nell’intento di realizzare un complesso abitativo che risulti un organismo con equilibrio armonico tra terreno e costruzioni.Per affrontare il lavoro compositivo e distributivo degli edifici, è stato indispensabile cogliere i “valori permanenti” del luogo, quei comportamenti collettivi codificati spontaneamente che costituiscono l’espressione di un patrimonio linguistico e culturale preesistente.I concetti guida, quindi, della...

    Project details
    • Year 2005
    • Status Current works
    • Type Country houses/cottages / Urban Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users