Ruth and Raymond G. Perelman Building

Ampliamento del Philadelphia Museum of Art Philadelphia / United States / 2007

4
4 Love 2,215 Visits Published
Il nuovo edificio, progettato da Richard Gluckman dello studio newyorkese Gluckman Mayner Architects, ha consentito un ampliamento per 5.500 metri quadrati circa di nuovi spazi espositivi.

Si tratta della prima fase di realizzazione di un masterplan che prevede un significativo ampliamento del monumento neoclassico che ospita il Philadelphia Museum.
Gluckman si è occupato della realizzazione di nuovi spazi per l’edificio Art Déco completato nel 1927 e conosciuto come “la porta di Fairmount Park”. Progettata da Zantzinger, Borie e Medary – che si occuparono anche della progettazione dell’edificio principale insieme agli architetti Horace Trumbauer e Julian Abele - la struttura fu originariamente sede della compagnia assicurativa Fidelity Life.

Lo studio Gluckman Mayner Architects ha trasformato i vecchi uffici in un ampio spazio centrale completamente illuminato dal quale parte una diramazione di numerose gallerie.

La corona di figure allegoriche in ceramica dorata che caratterizza l’architettura esterna dell’edificio è stata conservata.
Un nuovo spazio stretto e lungo (61 metri di lunghezza, 6 metri circa di larghezza, 10,5 m di altezza) contiene da un lato l’edificio esistente riconoscibile dagli originali mattoni gialli, e dall’altro una parete in cemento realizzata con lavorazione a spacco.

“La sfida più difficile – spiega Richard Gluckman – è consistita nel trovare il giusto equilibrio tra il rispetto per il carattere di pietra miliare dell’edificio esistente e la necessità di realizzare una distinta annessione”.

“Il risultato è stato un intervento contestuale che trasforma l’edificio esistente, risponde alle nuove esigenze di programmazione del museo e si relazione all’architettura adiacente”.
4 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il nuovo edificio, progettato da Richard Gluckman dello studio newyorkese Gluckman Mayner Architects, ha consentito un ampliamento per 5.500 metri quadrati circa di nuovi spazi espositivi.Si tratta della prima fase di realizzazione di un masterplan che prevede un significativo ampliamento del monumento neoclassico che ospita il Philadelphia Museum.Gluckman si è occupato della realizzazione di nuovi spazi per l’edificio Art Déco completato nel 1927 e conosciuto come “la porta di Fairmount Park”....

    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users