Housing Sociale Elmas

2+1 officinarchitettura Elmas / Italy / 2010

9
9 Love 5,675 Visits Published
Il lavoro di 2+1, basato su un approccio artistico-architettonico al progetto, ricerca una sperimentazione nel modo di pensare il progetto che propone di “migliorare lo sviluppo delle arti contemporanee e dell’ architettura, e indirizza il proprio credo professionale e le sue risorse umane per lo sviluppo della società e della sua etica”. In questo caso, in un contesto fortemente regolamentato, pensato più per prevenire e costringere piuttosto che per sperimentare nuove soluzioni architettoniche, 2+1 ha dimostrato come riutilizzare queste restrizioni, capovolgendole e cercando di ottenere il miglior risultato possibile. L’edificio rispetta il forte allineamento su strada e si distingue rispetto al contesto per il suo colore bianco che diventa il fondale naturale delle aperture color giallo-mostarda che completano la composizione di facciata. Queste aperture, presenti in due differenti tagli, contribuiscono a creare un vibrante gioco di vuoti e pieni che caratterizzano fortemente la facciata. L’ingresso agli appartamenti avviene attraverso il cortile interno, dove è presente una “seconda facciata”, articolata dalla presenza dei volumi scala che si affiancano ai ballatoi. In questa facciata interna, la cui base, riprende fedelmente i colori e la composizione della facciata principale, i corpi scala ed i ballatoi si distinguono per materiali e leggerezza, caratterizzando fortemente questo affaccio interno. L’esperienza dei progettisti ha consentito di semplificare il disegno eliminando i layer ridondanti dando forza agli elementi più importanti. Sostenibilità La disposizione nord-sud delle due facciate dell’edificio ha influito sulla disposizione interna degli ambienti rispettivamente della zona notte a nord e la zona giorno a sud. Il forte soleggiamento estivo viene controllato dal ballatoio d’ingresso/brise-soleil alle singole unità, la sua profondità è stata valutata per rispondere in maniera ottimale alle variazioni dell’inclinazione del sole sia in inverno che in estate. Sulla parete nord i portelloni ciechi funzionano come ulteriore schermatura ai venti provenienti freddi da nord. Economia La semplificazione formale, l’utilizzo dei materiali e di tecnologie facilmente reperibili sul territorio ha permesso l’ottimizzazione delle risorse economiche. Sono stati introdotti materiali, quali il laminato abet Meg, con basso costo ed alte prestazioni di resistenza agli agenti atmosferici. Socialità L’ingresso alle singole unità dal giardino interno, tramite la scala esterna ed i ballatoi distributivi, garantisce la sicurezza sociale rispetto al contesto periferico nel quale sorge il complesso e favorisce la convivenza e l’integrazione sociale.
9 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Il lavoro di 2+1, basato su un approccio artistico-architettonico al progetto, ricerca una sperimentazione nel modo di pensare il progetto che propone di “migliorare lo sviluppo delle arti contemporanee e dell’ architettura, e indirizza il proprio credo professionale e le sue risorse umane per lo sviluppo della società e della sua etica”. In questo caso, in un contesto fortemente regolamentato, pensato più per prevenire e costringere piuttosto che per sperimentare nuove soluzioni...

    Project details
    • Year 2010
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2010
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client EDIL.A di Magro Salvatore
    • Contractor EDIL.A di Magro Salvatore
    • Status Completed works
    • Type Apartments / Multi-family residence / Social Housing
    Archilovers On Instagram
    Lovers 9 users