PORTO/41

CASA A PICCO SUL MARE POLIGNANO A MARE / Italy / 2011

166
166 Love 15,776 Visits Published
Situata nel cuore del centro storico di Polignano – incantevole paesino pugliese arroccato su alte scogliere a strapiombo sul mar Adriatico – l’abitazione sorge in una privilegiata e suggestiva posizione a picco sul mare. Differentemente dalla maggior parte delle piccole abitazioni del centro storico, caratterizzate da una sviluppo a torre, l’appartamento sito al secondo piano della palazzina di via Porto 41 si estende per 50 metri quadrati coperti distribuiti su un’unica superficie, più ulteriori 50 metri quadrati di terrazza al piano superiore. L’intervento è consistito nel totale ripensamento della distribuzione degli spazi interni, con rifacimento di tutti gli impianti, e nel ripristino della facciata principale dell’antica palazzina, con affaccio sul centro storico, nonché della facciata retrostante, a strapiombo sul mare. I ripidi gradini dell’originale scala in pietra antica, che dal portoncino in legno sulla strada conducono all’interno dell’appartamento, sono stati oggetto di un attento intervento di recupero. La zona giorno, con duplice affaccio sul centro storico e sulla suggestiva roccia a strapiombo sul mare, è stata concepita come open space con cucina a vista e tavolo con sedie da un lato, e zona living con divano dall’altro. Zona giorno e zona notte sono separate dall’unica parete portante che taglia l’appartamento in due aree di 25 mq. Un taglio a tutt’altezza lungo la suddetta parete offre accesso al corridoio che distribuisce gli spazi della zona notte. Qui trovano spazio due piccole camere da letto - di cui una gode di una spettacolare vista sul mare da una porta finestra con balconcino alla romana - un comodo bagno, ed un piccolo ripostiglio. Una scala, assente nel precedente assetto dell’abitazione e realizzata in opera mediante il taglio parziale del solaio dell’attuale zona notte, consente l’accesso al piano superiore che ospita una suggestiva terrazza confinante su due lati con il mare. Anche qui lo spazio risulta diviso in due: il torrino separa un’area relax, con comode poltrone e divano, dalla zona attrezzata con tavolo, sedie e piano di lavoro con lavabo e barbecue ad incasso. La scelta dei colori, sia nei materiali che negli oggetti d’arredo, è stata dettata dall’intento di lasciare al blu del mare l’indiscusso ruolo da protagonista. Di qui il bianco opaco del gres, sia a pavimento che a parete; il grigio chiaro del cemento, materiale ricorrente nel progetto, dal rivestimento della scala che conduce alla terrazza, al lavabo del bagno, al tessuto del divano, e ancora al piano di lavoro all’esterno; il naturale colore chiaro delle chianche (pietre antiche) del 700 che rivestono il pavimento della terrazza; e ancora le calde sfumature del legno, scelto per il solaio strutturale che chiude il torrino, per la controsoffittatura nella camera da letto, per le ante che completano la panca in muratura e il piano di cemento, nonché per parte degli arredi all’interno. Completamente assente l’acciaio, per la rubinetteria sia del bagno che della cucina, è stato preferito il bianco. Grande attenzione è stata inoltre dedicata ai materiali di recupero. Le chianche antiche utilizzate per la pavimentazione della terrazza sono state recuperate da un vecchio rudere di famiglia abbattuto nel ‘99. Vecchi gradini sono stati ripensati come davanzali per le finestre del torrino. Un altro è diventato la soglia del balconcino alla romana a strapiombo sul mare nella camera da letto. Una vecchia scala in legno è stata recuperata per il nuovo utilizzo in bagno come porta asciugamani; tavole di legno un tempo rivestimenti esterni di vecchie abitazioni sono state riutilizzate come frontale per il mobile bagno sospeso. Mentre semplici pezzi di legno consumati e poi restituiti dal mare con irripetibili forme sono diventati piano da appoggio per il lavabo del bagno, oppure semplici sculture che sia all’interno che all’esterno dell’abitazione sembrano facilmente ritrovare una naturale collocazione. Diversi arredi – tavolo da pranzo, mobile bagno sospeso, piano di cemento sulla terrazza e lampade a parete in cemento a forma di cubo – sono stati realizzati da artigiani locali su disegno dei progettisti.
166 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Situata nel cuore del centro storico di Polignano – incantevole paesino pugliese arroccato su alte scogliere a strapiombo sul mar Adriatico – l’abitazione sorge in una privilegiata e suggestiva posizione a picco sul mare. Differentemente dalla maggior parte delle piccole abitazioni del centro storico, caratterizzate da una sviluppo a torre, l’appartamento sito al secondo piano della palazzina di via Porto 41 si estende per 50 metri quadrati coperti distribuiti su un’unica superficie, più...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2010
    • Work finished in 2011
    • Main structure Masonry
    • Client Maiorano
    • Contractor Quattrodi srl, Altamura
    • Cost 150.000
    • Status Completed works
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram
    Lovers 166 users