Costruzione di un edificio commerciale e direzionale in San Donà di Piave (Ve).

San Donà di Piave / Italy / 2003

0
0 Love 1,956 Visits Published
Il progetto ha interessato un’area posta alla periferia di San Donà di Piave, lungo la S.S. Triestina, in un lotto non ancora edificato ma collocato all’interno di un comparto già urbanizzato.
La disposizione planimetrica dell’edificio ha tenuto conto dell’assetto circostante: la presenza, a Sud, di un edificio commerciale, con il quale il nuovo edificio si rapporta attraverso l’allineamento dei due fronti, ad Ovest l’andamento curvo della strada statale che determina sul nuovo volume un analogo movimento attraverso il porticato che fronteggia l’intero fronte. La percezione del nuovo volume dalla strada diventa quindi il criterio informatore generale del progetto: l’ampio porticato assume anche un andamento altimetrico variabile, chiudendo la fuga prospettica sulla torre dei collegamenti verticali che da accesso al livello superiore, dove sono stati allocati gli spazi destinati alle attività direzionali. Questi ultimi sono stati distribuiti lungo una galleria perpendicolare alla facciata principale, coperta da una struttura trasparente, in acciaio e lastre di policarbonato, la cui falda riprende l’andamento curvilineo della facciata. L’attacco della galleria superiore è pronunciato in facciata dalla bucatura del setto ove si attesta il porticato, trattato anche cromaticamente in modo molto deciso.
Sul fronte principale, a ridosso del porticato ed interposto all’ampio parcheggio principale, è stata attrezzata una fascia pedonale pavimentata in lastre di porfido e culminante in uno specchio d’acqua collocato in modo da evidenziare la presenza della torre dei collegamenti verticali. Il fondo della vasca è stato inclinato e trattato con una superficie ad acciottolato, in modo da accentuare anche la presenza sonora dell’elemento liquido.
Nella realizzazione dell’intervento, si è cercato di ottimizzare i costi di produzione, dettati dalla necessità di ricorrere all’impiego di strutture prefabbricate, senza però rinunciare ad un approccio progettuale di tipo critico, attento ai caratteri specifici della percezione, della collocazione, della caratterizzazione formale dell’architettura e delle tipologie di utilizzazione richieste dal committente.

Progetto
arch. Roberto Giacomo Davanzo
arch. Umberto Tuis

Strutture
Ing. Sandro Teso NORD EST PROGETTI s.r.l., San Donà di Piave (Ve)

Impianti termofluidici
p.to Gianfranco Rorato STUDIO DELTA, San Donà di Piave (Ve)

Impianti elettrici
Ing. Matteo Griffante, Altavilla Vicentina (Vi)

Direzione Lavori
arch. Roberto Giacomo Davanzo
arch. Umberto Tuis

Committenti
ITALIANA SOCIETA’ IMMOBILIARE s.r.l., San Donà di Piave (Ve)
VESTIRE RAMONDA s.r.l., San Donà di Piave (Ve)

Impresa lavori edili
ALTAN PREFABBRICATI s.p.a., Pordenone

Impresa lavori impianti termofluidici
GAMBAROTTO IMPIANTI s.r.l., San Donà di Piave (Ve)

Impresa lavori impianti elettrici
F.LLI GRIFFANTE IMPIANTI s.r.l., Altavilla Vicentina (Vi)

Cronologia
2000-2001 progetto
2002-2003 realizzazione

Dati dimensionali
19.600 mq superficie del lotto
7042 mq superficie coperta
8.518 mq superficie complessiva
34.222 mc volume complessivo
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto ha interessato un’area posta alla periferia di San Donà di Piave, lungo la S.S. Triestina, in un lotto non ancora edificato ma collocato all’interno di un comparto già urbanizzato. La disposizione planimetrica dell’edificio ha tenuto conto dell’assetto circostante: la presenza, a Sud, di un edificio commerciale, con il quale il nuovo edificio si rapporta attraverso l’allineamento dei due fronti, ad Ovest l’andamento curvo della strada statale che determina sul nuovo volume un...

    Project details
    • Year 2003
    • Work started in 2002
    • Work finished in 2003
    • Status Completed works
    • Type Shopping Malls
    Archilovers On Instagram