Savona Tower

Savona / Italy / 2004

6
6 Love 6,643 Visits Published
This residential complex is part of an ambitious restructuring and development plan for the area around the port of Savona, which includes office and residential buildings, as well as retail and leisure facilities. The challenge here was to regenerate the area and create a new city centre integrating within a coherent and organic plan the old port and the city. The scheme of this mix-use complex draws a pedestrian public courtyard flanked by 5-storey buildings that reproduce the low-rise nature of the surroundings and a 19-storey tower on the corner facing the skyscraper in Paleocapa Street. The courtyard on two levels is accessible through some openings in the buildings screen. This courtyard element connects at street level with the surrounding urban environment to establish a successful relationship with the existing historic buildings. The north side of the complex concentrates 3000 sqm commercial area over the first two floors while the upper floors house the apartments. The south part houses a 96-room hotel. The boat-inspired design tower, overlooking the wharf and the maritime station, provide Class A office space on the lower floors and apartments on the upper floors. The structure of the building consists of two vertical volumes side by side. The openings alternate with masonry, while in the exterior the skin of the building is entirely glazed. The apartments enjoy generous terraces protected by wood sliding shutters and glass railing. Il progetto del nuovo complesso disegna una corte pedonale pubblica su due livelli, fiancheggiata da edifici di 5 piani che riprendono l’altezza di quelli circostanti e segnata da una torre di 19 piani sull’angolo est che fronteggia il “grattacielo” al fondo di via Paleocapa. La corte è accessibile attraverso alcune “spaccature” della cortina edilizia che la mettono in comunicazione con gli ambienti urbani circostanti, ed è articolata su due livelli comunicanti, una “piazza bassa” e una “piazza alta”. Il fronte nord è costituito da spazi commerciali ai primi due livelli per quasi 3000 mq e residenze ai piani superiori, mentre quello sud ospita un albergo da 96 stanze. La torre, affacciata sulla banchina e sulla stazione marittima, ospita spazi per uffici ai piani inferiori e residenze ai piani alti. La struttura è composta da due corpi verticali affiancati: uno regolare, segnato da grandi cornici in vetro opaco che inquadrano i balconi, e uno che termina con terrazze sfalsate che si rastremano verso l’alto. “L’eccezionalità del luogo, un nuovo affaccio della città all'imboccatura del porto – spiegano dallo studio di Negozio Blu - offre l’occasione per fare tesoro di forme e materiali appartenenti ad un immaginario “navale” per arricchire il tradizionale vocabolario urbano”. Se all’interno le aperture si alternano a parti in muratura, verso l’esterno la “pelle” dell’edificio è interamente vetrata. Su tutti i lati sono state immaginate profonde terrazze pavimentate in legno, protette da frangisole scorrevoli sempre in legno e da ringhiere continue in cristallo che si attestano su carter metallici con profilo sagomato, richiamando i modelli dell’architettura delle navi che attraccano proprio di fronte. “La spazialità dei soggiorni degli alloggi – commentano gli autori del progetto - attraversa senza soluzione di continuità l’intera profondità della manica edilizia e prosegue nelle terrazze, costituendo, grazie alle superfici verticali vetrate, dei veri e propri cannocchiali che dirigono lo sguardo verso il cielo e il mare”. superficie territoriale 13.000 mq attività residenziale 8.506 mc attività terziaria-direzionale 8.075 mc attività commerciale 9.295 mc attività ricettiva alberghiera 13.363 mc REALIZZATORE GF Group S.p.a - Albenga PROGETTISTI Strumento Urbanistico Attuativo: arch. RICARDO BOFILL, Negozio Blu Architetti Associati (P. Gatti, C. Grometto), Studio Granma Progetto architettonico: arch. RICARDO BOFILL, Negozio Blu Architetti Associati (P. Gatti, C. Grometto) Direzione lavori generale e coordinamento: Settantasette architettura (M. Armellino, F. Poggio), ing. F. Feltri Progetto esecutivo - D.L. architettonica: arch. RICARDO BOFILL, Settantasette architettura (M. Armellino, F. Poggio) Progetto esecutivo - D.L. aree esterne: arch. RICARDO BOFILL, 5+1 architetti associati (P. Feltri) Progetto esecutivo - D.L. strutture: ing. L. Romano Progetto esecutivo - D.L. impianti: ing. M. Gaminara Accertamenti geognostici e geotecnici: Studio GEO-LAB (A. Canavero, S. Santini) Coordinatori per la sicurezza: Studio HABITAT (L. Odella, A. Chiarenza) Direttore di cantiere: ing. J. Savoini IMPRESE: A.T.I.: IMPRESA ROSSO (Capogruppo), C.E.I., TOSONI (Facciate); '>http://F.lli'> BARALDI (opere di demolizione)
6 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    This residential complex is part of an ambitious restructuring and development plan for the area around the port of Savona, which includes office and residential buildings, as well as retail and leisure facilities. The challenge here was to regenerate the area and create a new city centre integrating within a coherent and organic plan the old port and the city. The scheme of this mix-use complex draws a pedestrian public courtyard flanked by 5-storey buildings that reproduce the low-rise...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users