villa zanetti

Villorba / Italy / 2010

6
6 Love 3,062 Visits Published
Quando, nel 2004, l’imprenditore trevigiano Massimo Zanetti decide di infondere nuova vita alla storica dimora di famiglia che gli ha dato i natali, la sua scelta ha il sapore di un omaggio e di un ritorno. Omaggio alla terra veneta, che ne ha conosciuto l’infanzia e posto le basi di un percorso di vita che si è dispiegato a livello mondiale; ritorno alla dimensione privata e familiare di un luogo dall’indimenticabile suggestione. In Villa Zanetti e nel suo vasto parco tuttora riecheggiano, infatti, civiltà e benessere: la tradizione intima e quotidiana del brolo veneziano – orto patrizio urbano in cui mirabilmente si fondono esigenze ornamentali e produttive - e l’alta, rilassante prospettiva di quel lungo viale alberato che così ubiquitariamente, in Veneto, tratteggia e disegna la campagna; la memoria di un’antica villa con la presenza, rurale e rustica, di un’ampia barchessa. Di tutto ciò, di un patrimonio privato che diventa simbolo di uno spirito che non dimentica memoria e radici, la famiglia di Massimo Zanetti ha voluto rendere partecipe l’intera città. Ha così affidato allo studio trevigiano mzc architettura e alla sua indiscussa esperienza nella valorizzazione dell’antico il progetto di riqualificazione e adeguamento del complesso, scegliendo di destinare il corpo della villa alla Fondazione Zanetti Onlus e gli spazi della barchessa alla direzione generale del Massimo Zanetti Beverage Group. La Fondazione, in particolare, attingendo alla collaborazione e alla disponibilità di enti pubblici e privati, imprese e cittadini, si adopererà per dare aiuto ai bambini di tutto il mondo, promuovendo progetti a favore dell’infanzia in ambito locale e internazionale. Ed è l’arte a coronare la rinascita contemporanea, così indissolubilmente protesa verso il futuro, di Villa Zanetti. A suggello dell’opera, infatti, la famiglia - cui è appartenuta anche la celebre pittrice Gina Roma – ha scelto di coinvolgere un Maestro d’inconfondibile rilevanza internazionale: Arnaldo Pomodoro, autore della grande scultura Punto dello spazio, collocata in corrispondenza della fontana anni Trenta che fronteggia la villa, le cui suggestioni siderali e cosmiche diventano l’universale simbolo della rinascita contemporanea di questo luogo, divenuto patrimonio dell’intera collettività.
6 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Quando, nel 2004, l’imprenditore trevigiano Massimo Zanetti decide di infondere nuova vita alla storica dimora di famiglia che gli ha dato i natali, la sua scelta ha il sapore di un omaggio e di un ritorno. Omaggio alla terra veneta, che ne ha conosciuto l’infanzia e posto le basi di un percorso di vita che si è dispiegato a livello mondiale; ritorno alla dimensione privata e familiare di un luogo dall’indimenticabile suggestione. In Villa Zanetti e nel suo vasto parco tuttora riecheggiano,...

    Project details
    • Year 2010
    • Work started in 2008
    • Work finished in 2010
    • Client Massimo Zanetti Beverage Group
    • Status Completed works
    • Type Corporate Headquarters / Associations/Foundations / Interior Design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 6 users