RESTAURO RUSTICO USO RESIDENZIALE-DIREZIONALE

SAN ZENONE DEGLI EZZELINI / Italy / 2009

1
1 Love 1,614 Visits Published
Il complesso edilizio oggetto di restauro è composto da corpi differenti. Il fabbricato ad ovest ha pianta rettangolare, si sviluppa su due piani fuori terra, con un’altezza differente per quanto riguarda il corpo adiacente ed era adibito a deposito.La diversità dei corpi del fabbricato è dovuta alle differenti epoche di costruzione : a quello più alto ad ovest si è addossato ad est parte di un fabbricato con antistante porticato (adibito a deposito nella prima parte), costruito in sassi e mattoni, e ancora ad est si è affiancato una parte di fabbricato che riprende le stesse dimensioni e caratteristiche tipologiche. Il fabbricato in oggetto risulta nello stato di fatto in pessime condizioni statiche: murature, solai e copertura si stanno degradando a causa di infiltrazioni dal tetto. Il progetto prevede la ristrutturazione del complesso edilizio residenziale nel rispetto dell’impianto strutturale e morfologico delle piante e nella conservazione dei prospetti nei suoi elementi e materiali.Lo stato di fatto individua una parte del fabbricato ad uso residenziale: la ristrutturazione sarà mirata ad adattare l’unità residenziale alle norme igienico-sanitarie.Il fabbricato sarà rialzato di cm. 60 in modo da ottenere nel sottotetto un adattamento alle necessità residenziali : l’ampliamento della cubatura è ammesso in riferimento alle N.T .A “interventi ammessi sui fabbricati in relazione al rispettivo grado di protezione” Si prevede l‘impermeabilizzazione delle pareti perimetrali con uno strato coibente (poliuretano o polistirene) e la realizzazione di tramezzature interne in blocchi di laterizio intonacati. I lavori di ristrutturazione sugli elementi strutturali (solai, murature e fondazioni) avranno come fine l'adeguamento statico del fabbricato. La copertura dei fabbricati viene opportunamente coibentata, impermeabilizzata e mantellata con nuovi coppi tradizionali, dove si rende necessaria la sostituzione di quelli esistenti. I prospetti del fabbricato prevedono un intervento conservativo degli elementi : si effettuerà una scrostatura degli intonaci di epoca recente e le parti di intonaco demolito verranno poi rifatte adeguatamente. La tinteggiatura del fronte sarà realizzata con tonalità tenui dove non si lascia la muratura in sassi a nudo e trattamento idrorepellente con oligomero silosanico.Gli elementi lapidei (soglie, stipiti, davanzali) verranno puliti con spazzole di saggina ed acqua, consolidati con silicato di etile applicato a pennello, e stuccati con malta di grassello di calce (per quanto riguarda lesioni, fori e giunti). I fori esterni saranno dotati di serramenti e scuretti in legno con aperture ad anta trattati con vernice impregnante trasparente.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il complesso edilizio oggetto di restauro è composto da corpi differenti. Il fabbricato ad ovest ha pianta rettangolare, si sviluppa su due piani fuori terra, con un’altezza differente per quanto riguarda il corpo adiacente ed era adibito a deposito.La diversità dei corpi del fabbricato è dovuta alle differenti epoche di costruzione : a quello più alto ad ovest si è addossato ad est parte di un fabbricato con antistante porticato (adibito a deposito nella prima parte), costruito in sassi e...

    Project details
    • Year 2009
    • Work started in 2010
    • Status Current works
    • Type Single-family residence / Office Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users