COPERTUA IN ACCIAIO E POLICARBONATO

struttura portante metallica e chiusura con policarbonato Sora / Italy / 2011

0
0 Love 2,399 Visits Published
La copertura è composta da una struttura metallica con profilo lenticolare appoggiata su due distinti edifici in calcestruzzo armato.
La struttura è costituita da un’orditura primaria composta da elementi reticolari in tubolari metallici collegati, mediante appositi giunti, alle strutture laterali in cls armato.
I vincoli di appoggio dell’orditura primaria sono da una parte a cerniera e dall’altra a carrello.
La struttura secondaria è costituita da correnti trasversali, anch’essi in tubolari metallici, con sovrastante sistema di chiusura curvilineo leggero, realizzato mediante archi in profilati di alluminio e lastre trasparenti in policarbonato.
Il presente progetto è di variante in corso d'opera.
Il calcolo già presentato era stato redatto con le norme dell’OPCM 3274 e prevedeva una copertura più pesante costituita da una struttura metallica simile a quella attuale ma con chiusura a vetro, molto più pesante del policarbonato.
Da un controllo di calcolo in base al DM 14/01/2008 si è resa necessaria questa variante in quanto le azioni orizzontali scaricate sui vincoli a cerniera risultavano eccessive in relazione al tipo di ancoraggio post installato previsto.
Strutturalmente la copertura metallica è collegata agli edifici in cemento armato sottostanti mediante un a serie di cerniere su un edificio e nell’altro con una corrispondente serie di carrelli. Pertanto la copertura ha un comportamento strutturale non dissipativo, essendo isostatico (q=1).
La struttura della copertura costituisce un elemento secondario in relazione agli edifici di appoggio in cemento armato.
Per eseguire la verifica sismica della copertura come elemento secondario, in conformità del punto 7.2.3 delle NTC DM 2008, è stata applicata la forza Fa = (Sa * Wa) /qa, imponendo nel modello di calcolo un’accelerazione uniforme sulle inerzie della struttura.
Ogni trave reticolare appoggia in un lato con cerniera, mentre nell’altro con carrello.
Poiché i due edifici hanno un’altezza di 14m il carrello ha un’asola di corsa di 20cm (>H/100).

Il carrello è stato realizzato mediante una piastra con asola orizzontale.
La cerniera ha anch’essa un’asola ma a sella, con la parte più in basso centrata, questo per evitare che in condizioni di sismi particolarmente intensi e nel caso di opposizione di oscillazione dei due edifici si possano avere delle eventuali azioni elevate imprevedibili.
Considerata la forma particolare delle piastre di appoggio, specialmente quelle a cerniera, per la verifica è stata utilizzata una modellazione agli elementi finiti.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La copertura è composta da una struttura metallica con profilo lenticolare appoggiata su due distinti edifici in calcestruzzo armato.La struttura è costituita da un’orditura primaria composta da elementi reticolari in tubolari metallici collegati, mediante appositi giunti, alle strutture laterali in cls armato. I vincoli di appoggio dell’orditura primaria sono da una parte a cerniera e dall’altra a carrello.La struttura secondaria è costituita da correnti trasversali, anch’essi in tubolari...

    Project details
    • Year 2011
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2011
    • Client Privato
    • Status Completed works
    • Type Shopping Malls
    Archilovers On Instagram