Casa bifamiliare

palma di montechiaro / Italy / 2012

1
1 Love 1,036 Visits Published
le unità abitative da realizzare all’interno dell’area di proprietà privata, saranno del tipo “casa a schiera bifamiliare”.
La casa bifamiliare è una costruzione edilizia destinata ad abitazione per due sole famiglie, generalmente indipendente da altre unità abitative e corredata ove possibile da giardino esterno.
Deriva, comunque, storicamente da modelli del passato e rappresenta una semplificazione ed economicizzazione della villa e casa di campagna nelle sue varie accezioni.
L’idea del progetto si inserisce nel paesaggio grazie all’apparente elementarità dello schema compositivo, che trova una dinamica raffinata nella compenetrazione misurata di pieni e vuoti, nel gioco dialettico di piccoli movimenti. Le ragioni funzionali si associano all’identificazione di un linguaggio limpido, comprensibile dall’esterno nella percezione diretta degli spazi.
Il progetto in oggetto rappresenta un modello caratterizzato da una stereometria organizzata su due piani fuori terra e uno interrato.
Gli edifici sono orientati con le facciate principali sul mare Mediterraneo.
Ancora oggi rappresenta assieme alla casa unifamiliare, la tipologia di abitazione più ricercata, per le caratteristiche di indipendenza da altre abitazioni, unita a maggiore privacy e alla presenza di funzioni accessorie come il giardino, percorsi nel verde, ecc. Il suo costo è però maggiore rispetto agli altri tipi di abitazione, incide su di essa in modo considerevole il prezzo del terreno.
L’immobile sarà costituito da volumi rettangolari, sormontati da una copertura in parte a falde inclinate ed in parte piana.
Al piano terra, possiamo distinguere le seguenti zone articolate nel modo seguente (gli ambienti vengono descritti per una sola unità immobiliare):
- Un soggiorno ampiamente illuminato da vetrate che si aprono a sud e sul lato est;
- un bagno che ospita una doccia, un lavabo, un bidè ed un wc;
- un ripostiglio lavanderia a servizio della zona giorno;
- una camera da letto singola;
- una cucina esposta a sud con vista sul mare dalla quale è possibile ammirare un bellissimo panorama presenta due ampie aperture che si aprono su una terrazza che sarà protetta da un pergolato e da ombrelloni per la sosta ed il relax delle persone. L’ambiente della cucina, essendo connesso con il soggiorno, a seconda delle occasioni potrà diventare un ambiente unico.
Il piano primo, collegato al piano terra da una scala interna ospiterà:
- una camera da letto matrimoniale esposta a sud con balcone esterno;
- un bagno;
- due camere singole;
- un ripostiglio a servizio della zona notte;
- Un comodo disimpegno che grazie ad un vuoto nel solaio genera una doppia altezza che permette l’affaccio sul soggiorno sottostante.
Tale doppia altezza, sarà illuminata da un lucernaio da realizzare sulla copertura piana di tale spazio.
Ai prospetti delle unità edilizie, è stato impresso un discreto dinamismo sfalsando orizzontalmente e verticalmente le pareti frontali e creando una minima progressione ascensionale tra le stesse.
Interessante nella composizione volumetrica degli ambienti del piano primo risulta la rotazione di 102.32 gradi dei due lati estremi delle unità che internamente corrispondono alle camere singole e allo spazio della doppia altezza.
Ad enfatizzare le forme della composizione volumetrica è la scelta dei materiali da utilizzare, che vanno dalla pietra, ai mattoni, agli intonaci colorati dalle tinte forti ai silicati, materiali che riescono a dare al prospetto quella sorta di lettura dei volumi in chiave pittorica.
Successivamente alla realizzazione dei fabbricati si procederà alla sistemazione dei lotti con la pavimentazione della strada privata interna posta a sud che collega le due unità immobiliari, la creazione di percorsi pedonali e aiuole per la messa a dimora di piante autoctone, la realizzazione a nord dei fabbricati di un muro in pietra intagliata posata a secco con un letto di cemento ogni due tre file e una scala di collegamento sempre in pietra per raggiungere la parte di terreno posta a nord ad un livello superiore rispetto al piano do sorgeranno i fabbricati.
1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    le unità abitative da realizzare all’interno dell’area di proprietà privata, saranno del tipo “casa a schiera bifamiliare”. La casa bifamiliare è una costruzione edilizia destinata ad abitazione per due sole famiglie, generalmente indipendente da altre unità abitative e corredata ove possibile da giardino esterno.Deriva, comunque, storicamente da modelli del passato e rappresenta una semplificazione ed economicizzazione della villa e casa di campagna nelle sue varie accezioni. L’idea del...

    Project details
    • Year 2012
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2012
    • Client Privato
    • Status Current works
    • Type Multi-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users