Edificio residenziale Dante

3° classificato Premio Internazionale Active architettura Riccione / Italy / 2010

0
0 Love 880 Visits Published
Il progetto consiste nella ristrutturazione di un edificio situato a Riccione in Viale Dante, asse commerciale di primaria importanza . Presenta il piano terra ad uso commerciale ed i quattro piani superiori destinati a residenza.
Nasce dalla necessità di restituire memoria architettonica ad una realtà che ne è quasi totalmente priva. La nostra intenzione deriva da un procedimento “scarpiano”, legato all’importanza di evidenziare le tracce, la memoria, dando spazio ad elementi della contemporaneità in modo discreto. Il metodo è quello della continua stratificazione e dell’addizione storica “in divenire”, attraverso la creazione di una “pelle” di rivestimento. Questa soluzione nasce dalla presenza in zona di molti edifici rivestititi con gres, maiolica, laterizio, ceramica.
Il progetto si rifà ai due concetti di stratificazione e astrattismo.
Lavorando sulle aperture delle facciate dell’edificio, seriali ed incolonnate, abbiamo operato una sintesi di aggiunte e sottrazioni, creando una impaginatura astratta; in questa nuova configurazione è possibile però rintracciare la presenza delle aperture originarie.
Fondamentale è stata la scelta di un materiale eco-compatibile come Active di Fiandre che unisce il rispetto per l’ambiente ad una altissima qualità estetica; le sue prestazioni lo identificano come unico nel suo genere. Attraverso il processo della fotocatalisi, il biossido di titanio è in grado di originare tre importanti azioni: la disinfezione dai batteri, l’autopulizia delle superfici, la depurazione dell’aria da sostanze nocive.
La pelle è una facciata ventilata costituita da montanti in acciaio su cui fissare lastre delle dimensioni 150 x 75, “white wave” di Fiandre. Il colore e la conformazione della lastra ricorda molto la sabbia oltre a creare venature d’ombra in facciata. Il grande formato consente di coprire l’altezza di piano con due soli elementi ; la larghezza delle lastre varia in modo da coprire le varie aperture creando un passo dinamico e irregolare.
Le nuove parti di facciata in escavazione sono realizzate con lastre “Fusion Metal Brown” che ricordano l’acciaio corten. Anche gli infissi esterni saranno in acciaio corten in modo da uniformare la parte scavate delle aperture.
Il piano terra dei negozi è stato chiuso con lastre di vetro scuro montate all’esterno dei pilastri esistenti, in modo da percepire una pelle vitrea continua. Nell’intradosso dello sbalzo è stato ricavato un controsoffitto in cui vengono incassati dei neon allineati con le fughe discendenti del rivestimento in facciata.
L’utilizzo della facciata continua ci ha consentito di uniformare le facciate con il tetto inclinato a mansarda presente su Via Dante usando lo stesso materiale. Ciò crea grande continuità e sintesi materica.
Il grande balcone in vetro su Via Dante verrà potenziato e diventerà un grande elemento per la grafica pubblicitaria.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto consiste nella ristrutturazione di un edificio situato a Riccione in Viale Dante, asse commerciale di primaria importanza . Presenta il piano terra ad uso commerciale ed i quattro piani superiori destinati a residenza. Nasce dalla necessità di restituire memoria architettonica ad una realtà che ne è quasi totalmente priva. La nostra intenzione deriva da un procedimento “scarpiano”, legato all’importanza di evidenziare le tracce, la memoria, dando spazio ad elementi della...

    Project details
    • Year 2010
    • Status Competition works
    • Type Apartments
    Archilovers On Instagram