Casa con olivo | Studio Rossettini Architettura

Casa con patio nella campagna veneziana Mestre / Italy / 2021

33
33 Love 6,604 Visits Published

L’immobile è situato in un lotto di 1500 mq all’interno di un fondo agricolo sito in Chirignago nel comune di Venezia. Si tratta di una porzione di un grande campo di granoturco immerso nel paesaggio rurale tipico dei territori che circondano la laguna di Venezia.


Il cliente, collezionista di tappeti orientali, ha da subito manifestato il desiderio di vivere in un luogo silenzioso e lontano dai ritmi della città.


Il progetto ha come obbiettivi fondativi la valorizzazione del paesaggio rurale e l’integrazione con il contesto edilizio esistente, nel rispetto della tipologia agricola. Si integra con le proporzioni del paesaggio sviluppandosi su un unico piano per mantenere il contatto visivo con la natura. Si è scelto di disporre la casa con un orientamento longitudinale ovest-est, come gli altri edifici rurali storicamente consolidati nel contesto territoriale circostante.


Il volume si sviluppa quasi interamente su un piano fuori terra, ad eccezione di un locale deposito sul lato nord-ovest e un piccolo locale interrato adibito a cantina. La volumetria dell’edificio si presenta con una doppia falda ‘a capanna’ come da tipologia agricola, con una estrusione puntuale della falda in corrispondenza del locale al piano superiore.


Il volume è ‘svuotato’ in corrispondenza di un portico sul lato ovest, un portico sul lato sud, la pensilina per la protezione dell’ingresso alla casa sul lato nord-ovest, e un patio sul lato nord.


Il portico sul lato ovest è aperto sul lato lungo e affaccia sugli accessi carrabile e pedonale, ed è funzionale all’utilizzo nei mesi caldi in quanto gode di un’ampia superficie di ombra.


Il portico a sud, aperto anch’esso sul lato lungo, affaccia sulla suggestiva vista del campo di granoturco che muta a seconda della stagione.


Gli interni sono sobri e puliti per fare da cornice all’arredo che impreziosisce e configura l’identità degli spazi. I pavimenti della zona giorno sono in lastre di travertino a fughe stuccate e proseguono all’esterno nel portico e nel patio. Le camere sono in doghe di rovere, come il soppalco ma posate a spina francese. In cantina è stato scelto un pavimento in lastre di ardesia dai toni caldi che ben si sposa con il setto della scala in cemento a vista.


La distribuzione interna alla casa è lineare: sul lato nord sono disposti i vani di servizio e sul lato sud i vani abitabili. Ne consegue che il lato nord è caratterizzato da un prospetto discreto dotato di minime aperture e di un’altezza molto contenuta, conformemente all’esposizione in direzione dei venti freddi.


L’ingresso alla casa avviene percorrendo il vialetto coperto fino al portone di ingresso. Entrando ci si trova in un atrio di modeste dimensioni aperto sull’ampio soggiorno che è il cuore della casa sia dal punto di vista della distribuzione, in quanto divide la zona giorno a ovest dalla zona notte a est, sia dal punto di vista spaziale essendo il vano di maggiore altezza.


Il soggiorno è il cuore della casa. Si affaccia sia sul portico a sud che sul patio a nord mediante porte finestre scorrevoli, generando due tipi di spazi esterni verdi: uno a sud aperto verso la natura senza barriere, l’altro più intimo e domestico, caratterizzato da un patio con il suo ulivo al centro. La zona living presenta due pareti in cemento armato facciavista caratterizzate dalla texture di pannelli di osb usati per la casseratura del getto. Su una di queste pareti si appoggia il camino, impreziosito da un antico contro cuore in ghisa degli inizi del ‘800. L’altra accoglie la zona tv con un ripiano in legno venato con un led retrostante che illumina dal basso la parete in cemento.


Al centro del soggiorno un grande tavolo, composto da un piano unico in legno appoggiato su due lastre di cristallo.


Il corridoio a ovest distribuisce a sud un locale adibito a studio e uno a lavanderia; a nord un bagno e un ripostiglio. Una scala di servizio connette la cantina al piano interrato e un locale sottotetto al piano superiore che si affaccia in parte sul soggiorno. Questo spazio, pensato come il “rifugio” del committente, gode di una generosa illuminazione data dai tre ampi lucernari posti a filo con le pareti perimetrali.


Il corridoio del piano terra termina con una porta-finestra che si apre su un secondo portico adibito al ricovero delle auto da cui è possibile accedere alla centrale termica.


Nella zona est della casa sono disposti i vani della zona notte. Sul lato a sud vi sono due camere che affacciano sul portico. Sulla testa dell’abitazione a est è disposta un'altra camera con la finestra che affaccia sul cortile a est; sul lato nord sono presenti due bagni. 

33 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    L’immobile è situato in un lotto di 1500 mq all’interno di un fondo agricolo sito in Chirignago nel comune di Venezia. Si tratta di una porzione di un grande campo di granoturco immerso nel paesaggio rurale tipico dei territori che circondano la laguna di Venezia. Il cliente, collezionista di tappeti orientali, ha da subito manifestato il desiderio di vivere in un luogo silenzioso e lontano dai ritmi della città. Il progetto ha come obbiettivi fondativi la...

    Project details
    • Year 2021
    • Work started in 2020
    • Work finished in 2021
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram
    Lovers 33 users