Spazio Mutina | Patricia Urquiola

Fiorano Modenese / Italy / 2022

7
7 Love 734 Visits Published

Con Spazio Mutina, l’azienda dà il via a un nuovo capitolo della sua storia: una nuova sede, una nuova casa, adatta a valorizzare l’essenza di una realtà in continua evoluzione.


Lo spazio è stato progettato da Studio Urquiola, in collaborazione con l’Area Progetti di Mutina, ripensando gli interni come un’oasi dove fare esperienza dell’universo del brand – Mutina Collections, Mutina Interiors, Mutina Editions
e Mutina for Art – attraverso la costante interazione tra natura e luce. Il verde si affaccia negli spazi industriali, caratterizzati da campate e grandi travature a soffitto, comunicando direttamente con lo showroom, dove è possibile riunirsi e trascorrere momenti di svago in una continua fluidità tra spazi di lavoro e ricreativi, fra dentro e fuori.


Le collezioni ceramiche vengono presentate per mezzo di display che raccontano il dialogo costante tra Mutina e i designer, mentre quelle dedicate al mondo dell’interior danno vita a una successione di ambientazioni dove il prodotto viene declinato in forme, funzioni e colori sempre diversi. Inoltre, l’azienda celebra il rapporto con il suo team attraverso una serie di podi dedicati al lavoro di Ronan ed Erwan Bouroullec, Patricia Urquiola, Konstantin Grcic, Tokujin Yoshioka, Raw Edges, Hella Jongerius e Barber & Osgerby: le piattaforme ospitano una selezione dei progetti più significativi – modellini di opere site-specific, elementi in serie, creazioni legate al mondo del design e delle superfici – che qui diventano delle installazioni speciali, sviluppate appositamente per la nuova sede, attraverso cui entrare in contatto con la ricerca e l’approccio creativo dei loro autori.


L’area dedicata a Mutina for Art, invece, è pensata per ospitare allestimenti speciali di artiste e artisti contemporanei.
Gli interni sono arredati con pezzi di Kvadrat, Vitra, Moroso, Cassina, Agape, Fantini, Frama, Artek, Mattiazzi, tra gli altri, oltre a ospitare elementi progettati in esclusiva da Studio Urquiola.


Oltre all’importante superficie interna, la nuova sede presenta una vasta area verde progettata dall’agronomo e architetto paesaggista Flavio Pollano, in collaborazione con Patricia Urquiola, che ha abbandonato la formalità tradizionale dei giardini a favore di connessioni e ammissibilità ecologica, introducendo 3800 piante appartenenti a 240 diverse specie e varietà.


Anche la sostenibilità ricopre un ruolo fondamentale nel progetto: l’esterno dell’edificio è privo di asfalto, se non dove risulta strettamente necessario per permettere il drenaggio dell’acqua, e ospita diversi punti di ricarica per auto elettriche. Inoltre, verrà prossimamente installato un impianto fotovoltaico a zero emissione, che sancisce l’impegno dell’azienda nel salvaguardare ulteriormente il benessere dell’ambiente.

7 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Con Spazio Mutina, l’azienda dà il via a un nuovo capitolo della sua storia: una nuova sede, una nuova casa, adatta a valorizzare l’essenza di una realtà in continua evoluzione. Lo spazio è stato progettato da Studio Urquiola, in collaborazione con l’Area Progetti di Mutina, ripensando gli interni come un’oasi dove fare esperienza dell’universo del brand – Mutina Collections, Mutina Interiors, Mutina Editionse Mutina for Art –...

    Project details
    • Year 2022
    • Work finished in 2022
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings / Corporate Headquarters
    Archilovers On Instagram
    Lovers 7 users