Museo dell’Opera del Duomo di Pisa

Vincitore Categoria Opera di Restauro e Recupero Costruzione - Premio Architettura Toscana 2022 Pisa / Italy / 2019

9
9 Love 1,425 Visits Published

Il Museo dell’Opera del Duomo di Pisa conserva capolavori e memorie dei monumenti della Piazza dei Miracoli. Le opere raccontano una miracolosa storia d’arte e di fede. Concepite “ad maiorem gloriam Dei”, oggi si presentano come monumento e documento di quasi dieci secoli. Il progetto è stato generato da una rilettura attenta dell’edificio e delle collezioni. Dal punto di vista architettonico, è stata realizzata una nuova sistemazione nell’area della piazza che fronteggia l’accesso al museo, dove una gradonata in pietra accoglie i visitatori. Nelle sale del museo nuove pavimentazioni in pietra e in resina hanno sostituito quelle in cotto di recente realizzazione. Gli ambienti voltati al piano terra e al piano primo sono stati attentamente restaurati mentre, quelli meno connotati dal punto di vista storico, sono stati ridisegnati con nuovi soffitti al fine di mascherare le parti impiantistiche e creare alloggiamenti per gli apparati illuminotecnici. Per rendere più fluido il percorso espositivo, è stato introdotto un nuovo corpo scala che collega il piano terra al piano primo dell’edificio. La nuova scala è stata realizzata con una struttura metallica rifinita in resina e con gradini in pietra di Matraia. Il vano a doppio volume è illuminato dall’alto in modo da creare un ambiente piacevole e invitare il visitatore a salire. Il percorso espositivo si sviluppa su 3.000 m2 interni e su una porzione del porticato esterno. Le 380 opere esposte sono suddivise in 26 sezioni.


progetto


Guicciardini & Magni Architetti | Adolfo Natalini | Giuseppe Bentivoglio, Ufficio Tecnico Opera della Primaziale Pisana

9 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il Museo dell’Opera del Duomo di Pisa conserva capolavori e memorie dei monumenti della Piazza dei Miracoli. Le opere raccontano una miracolosa storia d’arte e di fede. Concepite “ad maiorem gloriam Dei”, oggi si presentano come monumento e documento di quasi dieci secoli. Il progetto è stato generato da una rilettura attenta dell’edificio e delle collezioni. Dal punto di vista architettonico, è stata realizzata una nuova sistemazione nell’area...

    Project details
    • Year 2019
    • Work finished in 2019
    • Client Opera della Primaziale Pisana
    • Status Completed works
    • Type Museums / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 9 users