Crotone, Il fronte mare sul porto

Crotone / Italy / 2006

1
1 Love 2,032 Visits Published
Il progetto si sviluppa prettamente in senso orizzontale in contrapposizione alla forte verticalità dell'imponente Castello Aragonese e lo spazio pieno, occupato dall'edificio, si contrappone allo spazio vuoto fulcro dell'area d'intervento delimitata dagli assi principali della città, Corso Messina e Viale Regina Margherita che s'incrociano sul molo dei due porti vecchio e nuovo.
L'idea progettuale tende a valorizzare la presenza del castello con la demolizione di tutti gli edifici residenziali alla fine di Corso Messina per dare maggiore visibilità allo stesso; nell'area risultante dalle demolizioni sarà previsto in una parte un sistema residenziale multipiano a corte che funge da raccordo tra Viale Regina Margherita e lo stesso Corso Messina e che chiude il sistema urbano. Lo spazio rimanente rirpropone una continuità del sistema a verde esistente sul quale insiste il castello a memoria dell'iconografia di fine settecento realizzata da Desprez.
Alla fine di Viale Regina Margherita, lungo il quale si sviluppa tutta la zona adibita a servizi, è attestato il museo d'arte contemporanea che rappresenta il raccordo tra il sistema residenziale a corte, la zona dei servizi e la piazza.
Il sistema museale è composto da tre volumi in pietra che ospitano le sale espositive e servizi annessi, legati da un corpo di distribuzione che attraversa l'intero museo in senso longitudinale. Lo stesso corpo presenta una giacitura ruotata rispetto a quella del museo, identificandosi all'esterno come ingresso. L'elemento unificante l'intero sistema museale è costituito dalla copertura che avvolge e sovrasta i tre volumi senza venirne mai a contatto.
La pavimentazione di Viale Regina Margherita si conclude con l'indivuazione di una struttura polivalente generata da un inspessimento del molo al cui interno sono contenuti spazi espositivi per performance artistiche e servizi annessi, scavata lateralmente da una scalinata che conduce in copertura verso un affaccio sul mare.
Il corpo adibito a servizi amministrativo-commerciali lungo Viale Regina Margherita ospita in copertura una passeggiata-belvedere attrezzata con sedute e verde, mentre all'interno trovano posto parte degli uffici della Capitaneria di Porto e delle Forze Armate e la zona commerciale.
La piazza è organizzata in modo tale da poter ospitare e dare sfogo ad una parte della vita socio-culturale della cittadina, come precedentemente descritto, attraverso spazi per manifestazioni e spettacoli, eventi culturali, la zona commerciale, il belvedere e la passeggiata attrezzata.
1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progetto si sviluppa prettamente in senso orizzontale in contrapposizione alla forte verticalità dell'imponente Castello Aragonese e lo spazio pieno, occupato dall'edificio, si contrappone allo spazio vuoto fulcro dell'area d'intervento delimitata dagli assi principali della città, Corso Messina e Viale Regina Margherita che s'incrociano sul molo dei due porti vecchio e nuovo. L'idea progettuale tende a valorizzare la presenza del castello con la demolizione di tutti gli edifici residenziali...

    Project details
    • Year 2006
    • Client Sensi contemporanei, La Biennale
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / multi-purpose civic centres / Neighbourhoods/settlements/residential parcelling / Museums
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users