Grand Hotel Victoria Concept & Spa

Menaggio / Italy / 2021

5
5 Love 609 Visits Published

Sulle rive del lago di Como, il Grand Hotel Victoria Concept & Spa di Menaggio (Como) è stato oggetto di un importante intervento di ampliamento e ristrutturazione recentemente ultimato. La struttura del 1892 è stata completata con l’inserimento, in continuità con l’esistente, di
un nuovo corpo di fabbrica costituito da quattro piani fuori terra dedicati alle camere, alla ristorazione e alle aree comuni oltre a due livelli interrati con gli spazi destinati al benessere degli ospiti (saune e spa) e con un ampio parcheggio.


Preservando e valorizzando lo splendore degli elementi architettonici storici, l’intervento firmato dallo Studio Pè Architettura & Design è improntato alla continuità armonica tra il nuovo e l’antico: continuità ricercata e raggiunta attraverso attente e ponderate scelte progettuali, cromatiche e materiche.


Franco Pè si è avvalso della collaborazione di Theatro e del suo nuovo modo di fare architettura fondato sulla sinergia, la sperimentazione e il confronto continuo, che ha messo a disposizione le competenze di alcune tra le proprie aziende partner: AGC, ASSA ABLOY Entrance Systems, Resstende, Schüco, Starpool e Thema. Le aziende si sono dimostrate ancora una volta partner proattivi e affidabili nel raccogliere le sfide offerte dal progetto. Tanto più che la committenza – R Collection Hotels, gruppo alberghiero della famiglia Rocchi – ha lasciato ampia libertà progettuale e possibilità di sperimentare soluzioni innovative dall’alto impatto estetico e prestazionale.


Lo conferma Franco Pè dello Studio Pè Architettura & Design: “Il progetto del Grand Hotel Victoria Concept & SPA di Menaggio ha rappresentato l’occasione per spingersi oltre e raccogliere (e vincere) nuove sfide, per merito delle competenze tecniche e umane di tutta la filiera coinvolta nella sua realizzazione. Ogni progetto dà l’opportunità di imparare e fare nuove esperienze. E qui ho indubbiamente imparato molte cose”. L’hotel di Menaggio segue con coerenza il percorso professionale di Pè in cui “Ia salvaguardia della morfologia del territorio, l’utilizzo di materiali per forme e colori adeguate all’ambiente in cui si inseriscono i progetti, lo studio e la progettazione del verde attraverso l’utilizzo prevalente delle specie arboree autoctone caratterizza da sempre i suoi progetti”.


L’integrazione tra architettura storica e contemporanea
Nel progetto del Grand Hotel Victoria tutto è stato curato nei minimi dettagli. La struttura alberghiera vive dell’armonica integrazione tra la villa storica sul lago interamente riqualificata e l’edificio di nuova costruzione “il Palazzo” che guarda la collina e i giardini.


Nella villa storica avvolta da memorie ottocentesche, il progetto è stato orientato a mantenerne il sapore originale e a restituire l’antico lustro al luogo dal forte valore culturale e artistico. Al piano terra sono stati mantenuti i decori in gesso originali e recuperati a nuovo splendore i lampadari e la scenografica scalinata affiancata da nuovi parapetti in vetro extrachiaro. Nei piani superiori, che ospitano 34 camere, è stato possibile mantenere pareti, aperture verso l’esterno e dettagli di charme come specchi, camini e le ampie vetrate colorate che danno un tocco magico ai vani scala. L’ultimo piano mansardato è stato consolidato con una struttura metallica di rinforzo della copertura: le stanze-loft sono ora più accoglienti e luminose.


Nel nuovo edificio, “il Palazzo”, con 47 camere, a connotare gli spazi sono materiali moderni ed ecosostenibili dal sapore classico: cemento, legno e ferro, con elementi in cemento e ferro a richiamare la facciata dello storico hotel rivisitandola in chiave moderna, mentre il legno nella sua colorazione naturale rimanda alle montagne retrostanti e ai numerosi pontili presenti sul lago di Como. La sequenza dei volumi e delle finestre richiama l’edificio storico con un linguaggio fresco e moderno.


Gli interventi di Theatro
Le aziende partner del network Theatro hanno partecipato attivamente al progetto con soluzioni custom orientate al benessere e al comfort acustico e termico. Sono in particolare le vetrate con struttura in carpenteria a dimostrare le potenzialità sinergiche della rete di Theatro. I sistemi in alluminio di Schüco, le soluzioni sartoriali di Thema, gli elementi in vetro di AGC, le tende di Resstende insieme connotano il progetto di nuova costruzione e di riqualificazione dello Studio Pè Architettura & Design con soluzioni dall’alto valore estetico e prestazionale.


Il camminamento trasparente lungo circa 30 metri è la presenza che concretizza l’unione tra gli edifici storico e contemporaneo mentre gli ospiti continuano a godere del giardino e della piscina. Thema ha ingegnerizzato e realizzato una soluzione custom per il camminamento vetrato che collega le due ali della struttura, grazie a una struttura portante in carpenteria in grado di sostenere e integrare il sistema di facciata Schüco AOC50.SG, i vetri AGC Sunergy Clear a controllo solare (di dimensioni molto importanti) e i sistemi di tende a rullo di Resstende, sia sulle vetrate verticali sia sulla copertura del camminamento, rispettando i requisiti estetici richiesti da progettista e committente.

La richiesta dell’architetto era infatti quella di minimizzare le strutture di scorrimento delle tende e ridurre le sezioni dei pilastri di acciaio, per la massima trasparenza e luminosità della passerella: il passaggio simbolico tra storia e contemporaneità che rappresenta il cuore del rinnovamento del Grand Hotel Victoria.


In totale sono stati realizzati circa 50 metri di camminamenti trasparenti, tra il tunnel di collegamento e le aree vetrate esterne. Tutti sono corredati di tende da sole e realizzati con campate custom, studiate nella mock up area di Theatro a Verano Brianza. Dal modulo di campione – realizzato su misura a grandezza 1 a 1 – è stato possibile verificare caratteristiche estetiche e prestazionali prima di giungere in cantiere: sono state quindi eliminate alcune saldature e definiti i mascheramenti con i pannelli e le tende interne contro il soleggiamento.


Thema ha realizzato campioni ad hoc anche per le altre soluzioni custom richieste dall’architetto: la bussola d’ingresso dell’edificio storico, i serramenti scorrevoli sulle terrazze delle camere dell’ala nuova, necessari soprattutto per i sistemi di apertura con pavimenti complanari, e il rinnovamento completo della storica veranda del ristorante Lago che si apre totalmente sul fronte lago grazie ai sistemi motorizzati.


Dell’ampia veranda (di 10x25 metri) affacciata sulla natura circostante è stata rinnovata la fascinosa copertura originale in rame. Il resto è stato completamente ripensato con serramenti scorrevoli minimali motorizzati a filo pavimento concepiti con la maggior lunghezza possibile delle aperture.


Le soluzioni messe a punto da Theatro sono accumunate dalla necessità di offrire la massima trasparenza a ogni spazio, riducendo al minimo i profili e le componenti tecniche, come gli impianti messi a pavimento. Ne è un esempio la bussola di ingresso automatica a due ante scorrevoli dell’ala storica, totalmente trasparente, di ASSA ABLOY Entrance Systems.


Infine, la ERRE Spa, il centro benessere di 1.200 metri quadrati è stato realizzato con la consulenza e i prodotti Starpool. Tutte le attrezzature Starpool selezionate per la Spa, suddivisa in aree definite da specifiche vocazioni, sono dotate di Eco Spa Technology: un software brevettato dall’azienda che consente la gestione automatizzata delle attrezzature, il controllo con diagnostica a distanza e l’ottimizzazione dei carichi energetici.

5 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Sulle rive del lago di Como, il Grand Hotel Victoria Concept & Spa di Menaggio (Como) è stato oggetto di un importante intervento di ampliamento e ristrutturazione recentemente ultimato. La struttura del 1892 è stata completata con l’inserimento, in continuità con l’esistente, diun nuovo corpo di fabbrica costituito da quattro piani fuori terra dedicati alle camere, alla ristorazione e alle aree comuni oltre a due livelli interrati con gli spazi destinati al...

    Project details
    • Year 2021
    • Work finished in 2021
    • Status Completed works
    • Type Hotel/Resorts / Wellness Facilities/Spas / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 5 users