Centro Ricerca Vivai Rauscedo

Gestione audio-video e domotica Pordenone / Italy / 2020

0
0 Love 49 Visits Published

Vivai Cooperativi Rauscedo, un luogo di grande valore con una lunga storia nel settore vivaistico viticolo, famoso per la sua produzione di barbatelle innestate che supera gli 80 milioni di esemplari all’anno.


Il nuovo centro di ricerca VCR Research Center, sede dei laboratori e delle sale conferenze, ha richiesto lo sviluppo di un progetto completo per la gestione di suono, video e della componente domotica delle sale riunioni.Tutti gli aspetti, dalla consulenza tecnica alla gestione del cantiere, alla scelta e al montaggio delle apparecchiature, alla formazione del personale, sono stati gestiti passo dopo passo comunicando in sinergia con tutti gli attori di questo importante progetto.


Il progetto, dedicato alla diffusione del suono, ha interessato le due sale conferenze del centro di ricerca. Due ambienti ampi, con soffitti molto alti, per i quali la progettazione mira a garantire alti livelli qualitativi nella diffusione generale del suono, intesa come voce e musica.


La sala conferenze principale, data la volumetria e il numero di ospiti ipotizzati, ha richiesto la predisposizione di due colonne sonore a controllo digitale Bose al fine di assicurare la diffusione del suono in condizioni di massima capienza. Questo apparecchio, dotato di due lobi, consente di poter differenziare il suono nelle diverse direzioni, permettendo così di coprire omogeneamente l’intero ambiente. Il lobo principale è stato predisposto per diffondere il suono verso le prime file della sala, mentre il secondo lobo garantisce la qualità del suono da metà sala in poi. Questa scelta tecnica è fondamentale per una corretta diffusione in tutto lo spazio.


Oltre all'installazione delle apparecchiature tecniche stesse, la qualità del suono è stata verificata mediante una serie di sopralluoghi. Con il responsabile tecnico Bose abbiamo avviato un processo di equalizzazione degli altoparlanti per adattarne la diffusione al contesto.Questa procedura permette di garantire la diffusione del suono diversificata per ogni luogo in funzione delle sue caratteristiche, metrature, altezza dei soffitti, materiali costruttivi.


Un’attività che richiede diverse ore di test per ottenere livelli massimi qualitativi e offrire al cliente le migliori prestazioni sonore. Ulteriori prove tecniche sono state effettuate per verificare l’efficienza dei microfoni e la diffusione ottimale della voce.


L’esigenza dei VCR di ospitare persone provenienti da diversi paesi del mondo ha richiesto la predisposizione di un sistema per la traduzione simultanea. La sala è dotata di un traduttore simultaneo digitale a infrarossi, un apparecchio sofisticato in grado di intercettare la voce proveniente dal microfono e di convogliarla alla postazione interprete, permettendo la traduzione immediata della voce. L’ospite straniero, a cui viene dato in dotazione un apparecchio con cuffie, avrà la possibilità di scegliere la lingua di interesse e ricevere la traduzione.


La gestione della componente video all’interno della sala conferenze ha previsto la predisposizione di un proiettore ad con prestazioni elevate, adatto alla proiezione di video e immagini di alta qualità in ambienti con ampie metrature. Un apparecchio silenzioso, che permette di mantenere atmosfere rilassate senza l’interferenza di fastidiosi rumori. Grazie ad un processore completamente sigillato, il proiettore laser non ha bisogno di filtri, assicurando colori sempre brillanti e una durata di utilizzo superiore alle 20.000 ore senza necessità di manutenzione. Connettività globale e Wi-Fi garantiscono massima flessibilità e rapidità nello svolgere le diverse azioni. 


Le componenti audio e video vengono gestite facilmente attraverso un impianto di domotica all’avanguardia che permette l’integrazione di tutti i sistemi della sala. Le diverse funzioni e la creazione di differenti scenari possono essere regolate tramite la semplice interfaccia di un tablet.


La seconda sala, di dimensioni più piccole e adibita principalmente a riunioni, è dotata di sistema audio composto da due colonne sonore a controllo digitale Bose singole, sufficienti a diffondere il suono nell’ambiente. Per questa sala, e su richiesta dell’architetto Brandolisio, è stato predisposto un proiettore a parete, in posizione opposta rispetto a quella in cui avviene la proiezione. Grazie ad un’ottica più ampia, le immagini vengono restituite senza perdere una qualità che potrebbe essere compromessa dalla distanza. La tecnologia LCD garantisce una luminosità brillante dei colori nel tempo, mentre la sorgente luminosa laser è progettata per operazioni di lunga durata.


Il Centro di Ricerca VCR ci ha coinvolti in un secondo importante progetto dedicato all’ ibridazione delle piante di vite.


Seguendo le richieste specifiche del cliente, abbiamo sviluppato un sistema di controllo automatico per la gestione della luce all’interno delle camere di coltura degli ibridi delle piante di vite.


Un ambiente in cui, per esigenze di ricerca, è necessario avere delle condizioni particolari diverse da quelle di un’illuminazione naturale. Il sistema è controllato da un calcolatore che interagisce con un controller domotico programmato per gestire tutte le funzioni e da un pannello touch con interfaccia grafica semplice ed intuitiva. 


L’ambiente sia fisico che informatico è di assoluta sicurezza, è comunque possibile accedere a tutti i controlli presenti sull'interfaccia grafica anche da remoto, garantendo gli assoluti livelli di protezione. Il sistema consente di regolare la luce differenziandola a seconda delle fasce orarie, del ripiano dello scaffale di coltura e in relazione ai giorni della settimana. È possibile variare la quantità della luce seguendo le impostazioni dell’algoritmo dell’orologio astronomico o impostando fasi notte-giorno diverse da quelle reali.


Per garantire l’efficienza del controllo della strumentazione è stato implementato un sistema di rilevazione delle micro interruzioni elettriche tale da consentire il mantenimento delle impostazioni predisposte anche in caso di anomalie della rete di alimentazione. Il sistema prevede dei controlli a ridondanza, completamente meccanici, che garantiscono le funzionalità di base anche in caso di guasti dell’interfaccia di controllo. Qualora dovessero verificarsi dei malfunzionamenti dell’interfaccia grafica, il sistema continuerà a funzionare mantenendo i parametri impostati e senza anomalie dell’illuminazione nelle camere di coltura.


 

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Vivai Cooperativi Rauscedo, un luogo di grande valore con una lunga storia nel settore vivaistico viticolo, famoso per la sua produzione di barbatelle innestate che supera gli 80 milioni di esemplari all’anno. Il nuovo centro di ricerca VCR Research Center, sede dei laboratori e delle sale conferenze, ha richiesto lo sviluppo di un progetto completo per la gestione di suono, video e della componente domotica delle sale riunioni.Tutti gli aspetti, dalla consulenza tecnica alla gestione...

    Project details
    • Year 2020
    • Work started in 2019
    • Work finished in 2020
    • Client Vivai Cooperativi Rauscedo
    • Status Completed works
    • Type Corporate Headquarters
    Archilovers On Instagram