CASA BR

HOUSE BR Varese / Italy / 2019

0
0 Love 17 Visits Published

UNA VILLA IN LEGNO CIRCONDATA DA UN AMPIO GIARDINO CON PISCINA


La casa, progettata con struttura in legno, si inserisce nel lotto ponendo il proprio asse maggiore parallelamente alla strada e rivolgendo a sud il prospetto principale, in modo da garantire l’affaccio ideale -verso il sole- dei locali più importanti (soggiorno, cucina, camere), rispettando così le indicazioni dell’architettura bioclimatica. Specularmente, verso nord -e verso la strada- si trovano gli ambienti di servizio, come la lavanderia, i bagni, la dispensa, la scala. La conservazione della fascia di bosco a nord, lungo la strada, determina un micro-ambiente che contribuisce a ridurre l’impatto acustico, una barriera naturale che il progetto mira a valorizzare.


Dal punto di vista volumetrico, l’abitazione è caratterizzata da un parallelepipedo su due livelli svuotato negli angoli in modo da ricavare un ampio ingresso coperto e una loggia al piano primo. Il tetto piano è aggettante su tre lati, in modo da proteggere le facciate e i serramenti dalla pioggia e -in parte- dal sole. Infine i prospetti sono arricchiti da ampie vetrate e movimentati da oscuranti scorrevoli in alluminio con lamelle in legno.


Al piano terra la zona giorno è caratterizzata da una cucina a vista e aperta su pranzo e soggiorno, tutti ambienti in stretta connessione col giardino e la piscina, mentre i servizi si trovano a nord a fare da filtro verso il freddo e i rumori della strada; al piano superiore sono posizionate le camere, i servizi ed un secondo soggiorno, in dialogo con la doppia altezza della zona pranzo.


Il volume del box è abbastanza ampio da contenere anche una zona fitness ed un’area relax ed è connesso all’abitazione attraverso alcuni spazi -lavanderia, bagno di servizio, camera ospiti. Un pergolato esterno, che dialoga strettamente con l’edificio principale riprendendone il linguaggio architettonico, ospita una cucina, un tavolo e, nello stesso volume, lo spogliatoio ad uso della piscina. Sia il volume del box che il pergolato hanno copertura piana a verde.


I materiali utilizzati sono limitati: gli intonaci chiari dell’involucro; la tinta grigio antracite delle parti in ferro e dei profili metallici dei serramenti; il legno delle lamelle degli scuri; l’alluminio naturale di scossaline e pluviali.


L’impiantistica utilizzata è di tipo avanzato: la gestione della casa è affidata alla domotica; la climatizzazione estiva ed invernale è garantita da una pompa di calore ad aria con ventilazione meccanica controllata termodinamica; la copertura piana ospita l’impianto fotovoltaico. La casa non viene collegata alla fornitura di gas.


Il giardino, progettato dall’architetto paesaggista Giuliana Gatti, è parte integrante della casa ed è contemporaneo e sostenibile, prestando attenzione al risparmio idrico e alla conservazione della biodiversità. Ai due grandi ciliegi esistenti che primeggiano per la loro straordinaria dimensione e bellezza, posizionati all’ingresso, si aggiungono un filare di Carpini ad est, che dall’ingresso del giardino si estende verso la zona della piscina, dove si apre una stanza a prato delimitata da bordure di rosmarini, mentre ad ovest dei Meli da fiore disposti a quinconce con sottostanti bordure ovaliformi.


 


///


 


A WOODEN VILLA SURROUNDED BY A LARGE GARDEN WITH A POOL


The wooden house is designed to arrange the main rooms (living and dining room, kitchen, bedrooms) to the South, thus respecting the requirements of bioclimatic architecture. Mirroring, towards the north - and towards the street - there are the service areas, such as the laundry, the bathrooms, the pantry, the staircase. The woodland strip to the north, along the road, determines a micro-environment that contributes to reducing the acoustic impact, a natural barrier that the project aims to enhance.


The house is a parallelepiped on two levels emptied into the corners in order to obtain a large covered entrance and a loggia on the first floor.
The flat roof protrudes on three sides, so as to protect the facades and windows from rain and partly from the sun.


Finally, the facades are enriched by large windows and moved by aluminum blinds with wooden slats.


On the ground floor the living area is characterized by an open kitchen and open to lunch and living room, all areas in close connection with the garden and the swimming pool, while the services are located to the north to act as a filter towards the cold and street noise; on the upper floor there are the bedrooms, the services and a second living room, in dialogue with the double height of the dining area.


The volume of the box is large enough to also contain a fitness area and a relaxation area and is connected to the house through some spaces - laundry, bathroom, guest room.
Below an external pergola, which dialogues closely with the main building, echoing its architectural language, there are a kitchen, a table and a pool locker room.


Both the box and the pergola have a flat green roof.


Few materials are used: the plaster of the casing; the anthracite gray paint of the frames; the wood of the blinds; the natural aluminum of sheet metal work.


The systems installed are advanced: home management is entrusted to home automation; summer and winter air conditioning is guaranteed by an air heat pump with thermodynamic controlled mechanical ventilation; the photovoltaic system is installed on the flat roof.


The house is not connected to the gas supply.


The garden, designed by the landscape architect Giuliana Gatti, is an integral part of the house and wants to be contemporary and sustainable, paying attention to saving water and conserving biodiversity.


In addition to the two large cherry trees that stand out for their extraordinary size and beauty, positioned at the entrance, a row of Carpini trees is added to the east, which extends from the garden entrance towards the pool area, surrounded by a lawn, bordered by rosemary, while to the west by flowering apple trees arranged in a quincunx with underlying oval-shaped borders.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    UNA VILLA IN LEGNO CIRCONDATA DA UN AMPIO GIARDINO CON PISCINA La casa, progettata con struttura in legno, si inserisce nel lotto ponendo il proprio asse maggiore parallelamente alla strada e rivolgendo a sud il prospetto principale, in modo da garantire l’affaccio ideale -verso il sole- dei locali più importanti (soggiorno, cucina, camere), rispettando così le indicazioni dell’architettura bioclimatica. Specularmente, verso nord -e verso la strada- si trovano gli ambienti di...

    Project details
    • Year 2019
    • Main structure Wood
    • Status Current works
    • Type Single-family residence
    Archilovers On Instagram