PROGETTO DI UN COMPLESSO RESIDENZIALE -COMMERCIALE DENOMINATO " LA CORTE DEL SOLE" A MARINA DI NOVA SIRI -MT-

Il liet motiv è la grande "Corte": la piazza , il parco , la luce e i profumi mediterranei della vegetazione selezionata. Nova Siri Scalo / Italy / 2018

2
2 Love 925 Visits Published

Il programma costruttivo  nato come "social housing" e destinato soprattutto a giovani coppie, consiste nella realizzazione di ben sessantadue appartamenti di vario taglio (Classe A) e dodici locali commerciali.


Un grande vuoto urbano da riempire e la necessità di creare un nuovo modello residenziale  in un quartiere del tutto privo di servizi,  diventano da subito le priorità progettuali su cui lavorare.


Il tema proposto è il disegno di uno spazio urbano di circa 12.000 mq , situato a soli duecento metri dal centro del paese, basato su un modello che favorisce l'aggregazione sociale attraverso spazi omogenei di relazione.


Il liet motiv diventa ,così, la progettazione di una grande "corte", interpretata come un sistema urbano aperto, dotato di spazi pubblici necessari e fondamentali per la vita di un quartiere, e pertanto, fruibile da tutti.


Altro tema, non secondario, diventa lo studio delle quinte architettoniche per qualificare la fisionomia urbana degli assi viari  di Marina Nova Siri su cui il quartiere si attesta.


Il complesso si struttura ,infatti, su due assi stradali secondo uno schema che mira ad una ricomposizione funzionale ed organica dello stesso con il tessuto urbano esistente.


L’asse sud-est , in particolare, diventa la direttrice su cui si attestano i due spazi caratterizzanti la lottizzazione; due spazi pubblici  simmetrici e contrapposti all’interno di un sistema unitario aperto.


La piazza e il parco, due ampie aree pensate per la collettività, racchiuse entro una grande corte  perimetrata da nove edifici in linea a tre piani e alti dieci metri.


Sull'area posta a monte , un poggio alto un metro recupera il salto naturale del piano di quota esistente diventando un vero e proprio basamento per il comparto A. Qui, una PIAZZA articolata su due livelli e separati da una fascia di verde,  viene incorniciata da quattro edifici collegati al piano terra da un camminamento porticato su cui si affacciano i locali commerciali dalle ampie vetrate.


La corte a valle , invece, ospita un PARCO di quartiere su cui si affacciano cinque edifici in linea  disposti perimetralmente a definire il comparto B.


L'asse perpendicolare nord-ovest , invece,  collega in un continuum gli episodi spaziali  della corte: l’ingresso principale posto su via Trieste ,la piazza ,il parco ed infine via Fratelli Rosselli attraverso un passaggio ottenuto svuotando il piano terra dell’edificio centrale. 


Il modello architettonico scelto esprime in chiave razionale un architettura semplice e pulita. Gli edifici sono volumi prismatici puri , definiti dai negativi delle aperture, a cui si giustappongono gli spazi aperti – balconi , logge e porticati-.


Gli ingressi alla corte sono individuati da torrette bianche che si presentano in tutta la loro leggerezza di veri e propri baluardi architettonici .


All’interno della corte, un sistema tripartito ordinato da cornici marcapiano,  disegna i connotati stilistici salienti degli edifici. Gli ingressi ai corpi scala sono inquadrati da un alto portale che incastona una vetrata continua.


I prospetti su strada, invece, sono caratterizzati da un sistema di logge e balconi  di varie dimensioni, disegnato sullo schema  di un modulo base, che articola il movimento dei volumi sulle nuove quinte stradali.


Volumi puri intonacati color tortora da cui emergono sistemi loggiati e porticati bianchi ; pieni e vuoti , in cui la luce entra creando giochi d'ombra, ammorbidendo  le masse e restituendo una graduale  leggerezza alla composizione dei volumi.


Uno spazio di relazione in cui la gente cammina, si incontra e  fa la spesa. Uno spazio raccolto in cui i bambini ritornano a conoscersi e a giocare insieme. La luce di questa ridente cittadina posta sul mare, ogni giorno illumina e riscalda la Corte del nuovo quartiere, spandendo nell'aria i profumi di una vegetazione  mediterranea selezionata.

2 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il programma costruttivo  nato come "social housing" e destinato soprattutto a giovani coppie, consiste nella realizzazione di ben sessantadue appartamenti di vario taglio (Classe A) e dodici locali commerciali. Un grande vuoto urbano da riempire e la necessità di creare un nuovo modello residenziale  in un quartiere del tutto privo di servizi,  diventano da subito le priorità progettuali su cui lavorare. Il tema proposto è il disegno di uno spazio urbano...

    Project details
    • Year 2018
    • Work started in 2011
    • Work finished in 2018
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client BOLLITA COSTRUZIONI SOC. COOP.
    • Contractor BOLLITA COSTRUZIONI SOC. COOP.
    • Cost € 8.500.000
    • Status Completed works
    • Type Parks, Public Gardens / Public Squares / Neighbourhoods/settlements/residential parcelling / Apartments / Multi-family residence / Interior Design / Lighting Design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users