Enoteca a Fano

Fano / Italy / 2019

64
64 Love 2,160 Visits Published

Localizzata nella città di Fano, l’enoteca si configura come un innesto all’interno degli spazi del Palazzo Tomani-Borgogelli. L’edificio del XVI secolo costituisce parte della quinta urbana che si affaccia su Piazza Costanzi e Via Garibaldi; tracce della colonia romana organizzata per cardines paralleli. La facciata principale di Piazza Costanzi, disegnata dall’architetto fanese Arcangelo Innocenzi nel XIX secolo, appare rivestita da un paramento in cotto color rosato; le due laterali sono invece caratterizzate da mattoni nudi. Ed è proprio su tale nudità che sono ritagliate le bucature su strada dell’enoteca di Via Garibaldi.


Le due porte logore, le griglie ossidate in ferro battuto, le imperfezioni dell’intonaco lasciate all’interno, sono la testimonianza del tempo che il progetto lascia trapelare. Varcato il nuovo infisso di vetro, i due vani voltati sono stati ritinteggiati e intonacati localmente assecondando il cromatismo già presente. Le pareti, assieme al pavimento, assolvono il compito di essere superfici neutre capaci di accogliere il nuovo allestimento.


Tre materiali naturali e un colore disegnano lo spazio interno dell’enoteca: il rovere dei tavoli e della seduta, il marmo verde Alpi delle pareti, il cotto della decorazione e il verde della falegnameria, delle riprese di intonaco e delle opere in cartongesso. Queste ultime sono state necessarie per costruire, nel rispetto dei criteri di reversibilità del bene vincolato, il nuovo volume dei servizi igienici che asseconda anch’esso le tracce di una probabile preesistenza.


Se i segni planimetrici che conformano l’interno del primo vano voltato sono costituiti dal bancone e dalla bottiglieria di fondo (entrambi caratterizzati dalla decorazione di formelle di cotto trafilate a mano), i segni del secondo sono invece quelli del volume del wc e delle armadiature-deposito a scomparsa. Entrambi i vani sono accomunati dalle bottiglierie espositive che inglobano le due porzioni vetrate dei prospetti su strada, i cui vuoti si configurano come sottrazioni di un volume.

64 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    Localizzata nella città di Fano, l’enoteca si configura come un innesto all’interno degli spazi del Palazzo Tomani-Borgogelli. L’edificio del XVI secolo costituisce parte della quinta urbana che si affaccia su Piazza Costanzi e Via Garibaldi; tracce della colonia romana organizzata per cardines paralleli. La facciata principale di Piazza Costanzi, disegnata dall’architetto fanese Arcangelo Innocenzi nel XIX secolo, appare rivestita da un paramento in cotto color...

    Project details
    • Year 2019
    • Work started in 2019
    • Work finished in 2019
    • Client Terra S.A.S.
    • Contractor EDILFISI COSTRUZIONI S.A.S.
    • Cost 45.000 euro
    • Status Completed works
    • Type Pubs/Wineries / Interior Design / Custom Furniture
    • Websitehttps://lorenzozandri.com/Commissioned
    Archilovers On Instagram
    Lovers 64 users