CASA MET

ROMA / Italy / 2016

22
22 Love 1,415 Visits Published

Casa MET 


In una città come Roma vivere in un palazzo d’epoca ha un sapore speciale.


Da tempo i proprietaridi casa(una coppia di giovani professionisti) erano alla ricerca di un nuovo appartamento per la famiglia, caratterizzato da altezze generose e volumi importanti,ossia un involucro che li facesse sentire a proprio agio, protetti e rassicurati dai segni del passato.


L’immobile fa parte di un palazzo storico del quartiere Trieste di Roma, inserito e vincolato dalla carta della qualità, situato al piano primo, con affaccio su strada esterna e su cortile interno.


L’impianto planimetrico originario dell’appartamento prima dell’intervento di ristrutturazione, prevedeva già una doppia partizione: la parte giorno,scandita da un susseguirsi di ambienti che affacciano su strada, la parte notte, suun affaccio su cortile interno.


In questo suggestivo involucro architettonico, i progettisti hanno aperto un dialogo con segni dalle geometrie sobrie, cercando un equilibrio tra luce ed ombra, design contemporaneo e segni del passato, in un costante e fruttuoso confronto con i propri committenti.


L’intento progettuale presupponeva la realizzazione di un ambiente domestico confortevole, discreto e semplice, che non rinunciasse però a precise suggestioni estetiche,che si esprimono nell’uso di colori chiari o tenui, e nell’uso di materiali di pregio (parquet a spina ungherese, pietre naturali) sapientemente accostati ad arredi ed oggetti di design contemporaneo.


L’intervento di ristrutturazione ha imposto un confronto con il sito originario, cercando di rispettare e valorizzare gli elementi preesistenti, adeguandolo però alle mutate esigenze di una famiglia contemporanea.


Dall’ingresso si accede alla zona living, da un atrio di forma triangolare, caratterizzato dalle numerose porte in legno massello e vetro, con ferramenta e maniglie in ottone, tutte restaurate nella forma originaria.


 


L’ampio salone triplo, è scandito dalla sequenza di due importanti archi in muratura e caratterizzato dalla presenza di soffitti decorati, in motivi generalmente geometrici e con elementi floreali. In questo ambiente, trovano collocazione tavolo ovale e sedie KNOLL della collezione Saarinen con base in alluminio verniciato nero e piano in marmo neroassoluto. Al centro, un grande lampadario a sospensione di VIBIA WireflowChandelier, che in un esercizio di semplificazione, apporta delicatamente a alla zona pranzo un intangibile carattere concettuale.


Completano il set del living domestico: il grande camino in pietra, con il focolare in ferro grezzo scuro; il parquet a spina ungherese in rovere classico, di CP Parquet, presente peraltro in tutta l’abitazione; divani e chaise lounge di B&B, la grande libreria bianca a tutta parete Wall di Poliform; mobile tv in legno laccato e riquadri in essenza, su disegno dello studio z5ai; lampade applique SURF di Artemide e lampada da terra Arco di Flos.


Dall’ambiente living, lungo il corridoio centrale, si delineano gli altri ambienti dell’appartamento.


La cucina è caratterizzata dai mobili in legno laccato bianco e dalle superfici del top ed alzata in pietra naturale in nero assoluto.


Nella stanza padronale sono presenti un letto di Poliform e arredi in legno wengè, armadi in legno laccato bianco; l’illuminazione dei soffitti decorati è garantita da strisce led e dalla lampada   Parentesi di FLOS.


La stanza della prima figlia è invece caratterizzata dai colori tenui e decò delle pareti, dal disegno bicromo in fasce verticali, in colori bianco e taupe.


I due bagni interni sono rivestiti con pietre naturali (Santa Flora) quello padronale, e mosaico vetroso di colore nero assoluto per quello di servizio. I sanitari e le rubinetterie sono di collezioni classiche, mentre gli arredi interni sono su disegno originale.

22 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Casa MET  In una città come Roma vivere in un palazzo d’epoca ha un sapore speciale. Da tempo i proprietaridi casa(una coppia di giovani professionisti) erano alla ricerca di un nuovo appartamento per la famiglia, caratterizzato da altezze generose e volumi importanti,ossia un involucro che li facesse sentire a proprio agio, protetti e rassicurati dai segni del passato. L’immobile fa parte di un palazzo storico del quartiere Trieste di Roma, inserito e vincolato dalla...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 22 users