Valorizzazione del tracciato delle mura medievali della città di Oristano

Oristano / Italy / 2019

23
23 Love 536 Visits Published

L’iniziativa ha il fine di realizzare un segno urbano che dia il senso di quello che per secoli è stato il confine che divideva la città dai borghi.


Se ancora questo limite sopravvive nei luoghi isolati che ne hanno imprigionato la cortina muraria e di fatto rendono ancora difficilmente penetrabile la città murata, è anche vero che il senso di questo attraversamento è quasi perduto.
Questo segno urbano che riprende esempi di grafica urbana contemporanea vuole essere leggero, contestuale ed evocativo.


La leggerezza è data dalla tecnica di intervento che riprende e mischia l’idea della grafica stradale e del graffito urbano dei writers. Si tratta quindi di un intervento effimero destinato all’usura e all’oblio la cui durata oltre una certa soglia di anni è data solo dalla volontà di conservare e manutenere questo segno. La scritta inoltre va a sovrapporsi in trasparenza al supporto stradale senza nasconderne la nautra o il disegno.


La contestualità è data dal colore della scritta il cui RAL1001 è quello che più si avvicina al beige dorato dell’arenaria, materiale elettivo di costruzione della città, delle torri, delle mura. La vernice impiegata è una tipica vernice poliuretanica utilizzata nella segnaletica stradale che sarà posata a spruzzo con l’impiego di una dima.


L’evocatività è data dalla forma del segno. La larghezza di 1.60metri riprende la larghezza a terra della cortina muraria. Il segno è costituito dalla rigraficizzazione e reiterazione della inscrizione commemorativa sulla torre S. Cristoforo a conclusione della edificazione delle torri e delle mura. La grafica della scritta riproposta in gotica epigrafica è impaginata in un modulo grecato che vuole rievocare la merlatura guelfa della torre superstite e verosimilmente delle mura.


Ad accompagnamento di questa operazione si installeranno dei pannelli informativi. Questa operazione si rende necessaria per veicolare dei contenuti testuali e grafici di illustrazione dell’antico tracciato murario.

23 users love this project
Comments
View previous comments
    comment
    Enlarge image

    L’iniziativa ha il fine di realizzare un segno urbano che dia il senso di quello che per secoli è stato il confine che divideva la città dai borghi. Se ancora questo limite sopravvive nei luoghi isolati che ne hanno imprigionato la cortina muraria e di fatto rendono ancora difficilmente penetrabile la città murata, è anche vero che il senso di questo attraversamento è quasi perduto.Questo segno urbano che riprende esempi di grafica urbana contemporanea...

    Project details
    • Year 2019
    • Work started in 2019
    • Work finished in 2019
    • Client Museo Oristano, Fondazione Oristano
    • Contractor STUDIO 96
    • Cost € 10.800
    • Status Completed works
    • Type Urban Furniture / Restoration of old town centres / Urban Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 23 users