La Micheline

La Roche-en-Ardenne / Belgium

0
0 Love 167 Visits Published

Adagiata nel dolce paesaggio collinare del Belgio meridionale, in Vallonia, La Micheline è una gîte tradizionale circondata da prati e boschi, ristrutturata di recente. I proprietari, l’artista Anne e il fotografo di architettura Jean-Luc Laloux, hanno curato personalmente i lavori e rimesso del tutto a nuovo una piccola stazione ferroviaria ormai in disuso.


L’intervento ha voluto rispettare la personalità dell’edificio, mantenendo una parte dei muri esterni e il pavimento del piano superiore. Le origini rurali della struttura restano così leggibili, gli ambienti sono prevalentemente nudi e i materiali naturali. Prevalgono il legno e la pietra, a cui si contrappongono il cemento e l’acciaio in un armonioso contrasto che dota l’insieme di uno spirito più fresco e “vacanziero”, reso ancora più ludico dalla presenza del ping pong, della pista esterna per la pétanque, la variante francese del gioco delle bocce, e del forno per il pane.


Oggi La Micheline è una casa per le vacanze in grado di accogliere fino a nove persone. Al piano terra la cucina è il centro della vita dell’abitazione, con il grande tavolo realizzato con assi di legno e l’angolo bar a sottolineare la convivialità dello spazio.  Le enormi vetrate enfatizzano il forte rapporto tra l’interno e l’esterno, dove la terrazza si affaccia sul vasto prato, tuttora attraversato dai vecchi binari del treno.


Completano il piano terra tre camere da letto con i rispettivi bagni, dove in piena sintonia con il progetto compaiono i lavabi e la vasca Vieques: la rivisitazione delle antiche vasche da bagno creata da Patricia Urquiola per Agape nel 2008, qui selezionata nella versione XS disegnata nel 2013 con nuove proporzioni e dimensioni ridotte. La scala, infine, porta al piano superiore, un loft di 75 metri quadrati con una piccola cucina, il salone con il camino, il bagno, un’altra camera da letto.


 L’omogeneità idilliaca dell’intero ambiente – ritmata dai grigi della pietra e del cemento e dai toni naturali del legno – è arricchita dagli arredi, tra i quali spiccano i pezzi di Arne Norell e Kaare Klint, che scelgono colori accesi come l’arancione, il rosso, il viola, e materiali diversi come il cuoio.


---


Nestling in the rolling hills of Wallonia in southern Belgium, La Micheline is a recently renovated traditional gîte surrounded by meadows and woods. The owners, artist Anne and architectural photographer Jean-Luc Laloux, personally supervised the complete overhaul of a very small disused railway station.


 Bearing in mind the importance of respecting the building’s personality, they kept a part of the external walls and the top storey flooring. The rustic origins of the structure remain visible, and the rooms are mostly bare, with natural materials. Although wood and stone prevail, cement and steel offer a harmonious contrast that gives the whole a fresher, more holiday-like air, made even more fun by the table tennis, the Pétanque area for playing boules, and the bread oven.


Today La Micheline is a holiday home which can accommodate up to nine people. On the ground floor the kitchen is the centre of home life, with its large table made up of wooden planks and the bar corner to emphasize the spirit of conviviality. The huge windows underline the close relationship between inside and outside, where a terrace overlooks the vast lawn still crossed by the old train tracks.


Completing the ground floor are three bedrooms with their respective bathrooms where, in keeping with the general atmosphere, are Vieques washbasins and bathtub: the new take on old-style bathtubs, created by Patricia Urquiola for Agape in 2008, here appears in the XS version, designed in 2013 with new proportions and a compact size. Finally, the staircase leads up to a 75 square metre loft with a small kitchen, living room with fireplace, bathroom, and another bedroom.


The idyllic homogeneity of the whole house – punctuated by the grey stone and concrete and natural wood tones – is enhanced by the furniture, among which pieces by Arne Norell and Kaare Klint in bright colours, including orange, red and purple, and different materials.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Adagiata nel dolce paesaggio collinare del Belgio meridionale, in Vallonia, La Micheline è una gîte tradizionale circondata da prati e boschi, ristrutturata di recente. I proprietari, l’artista Anne e il fotografo di architettura Jean-Luc Laloux, hanno curato personalmente i lavori e rimesso del tutto a nuovo una piccola stazione ferroviaria ormai in disuso. L’intervento ha voluto rispettare la personalità dell’edificio, mantenendo una parte dei muri...

    Project details
    • Status Completed works
    • Type Single-family residence / Country houses/cottages / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram