ALTAGUARDIA

Milan / Italy / 2020

82
82 Love 1,965 Visits Published

Sembra nascere da un incontro tra colori questa casa al piano terra di un edificio anni ’90 nel cuore di Milano; 


Il progetto di lcrStudio è cromaticamente ardito e avvicina con coraggio il  blu balena al rosa antico e al grigio tenue, per definire con chiarezza gli ambienti e raccontarne gli usi.


 



Il living è luminoso, grazie a due ampie finestre, e punteggiato qua e là da eleganti punti luce che richiamano il modernariato meneghino.


I due archi che caratterizzano la parete attrezzata, rientrano e cambiano tonalità, dando risalto al all’arredo su misura nelle nicchie ed enfatizzando la centralità del camino.


Il controcampo è la cucina, minimale ma con tutto quel che serve e curata nei minimi dettagli, dal colore perfettamente in tinta con le pareti alla simmetria che caratterizza l’intera dimora.


Dall’altro lato della casa le due stanze da letto, entrambe matrimoniali, dove si sono studiati armadi specchiati divisi da uno scrittoio moderno, e ovviamente è presente la vetrata che illumina la doccia del bagno padronale, ormai diventata “firma” del progettista.


Infine i bagni sono un omaggio agli anni 50/60 milanesi, entrambi rivestiti dal sempre elegante Ceppo.


L’arredamento è molto semplice ma sempre ricercato e accosta a pezzi della grande distribuzione e mobili realizzati su misura, a angoli di benessere dai materiali nordici e contemporanei.

82 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Sembra nascere da un incontro tra colori questa casa al piano terra di un edificio anni ’90 nel cuore di Milano;  Il progetto di lcrStudio è cromaticamente ardito e avvicina con coraggio il  blu balena al rosa antico e al grigio tenue, per definire con chiarezza gli ambienti e raccontarne gli usi.   Il living è luminoso, grazie a due ampie finestre, e punteggiato qua e là da eleganti punti luce che richiamano il modernariato meneghino. I due archi...

    Archilovers On Instagram
    Lovers 82 users