Il Tempio Egizio

Modella di una tipologia architettonica Egypt / 2012

1
1 Love 68 Visits Published

Realizzazione di un plastico rappresentativo della tipologia generica e ideale del tempio egizio, con analisi dei caratteri distintivi.


Nell'antico Egitto il tempio era considerato la "casa del Dio", il luogo in cui erano celebrate le feste e da cui partivano le celebrazioni in suo onore.


La struttura architettonica del tempio riflette la cosmogonia egizia, ed il tempio stesso, indipendentemente dalla divinità ospitata, rappresenta la metafora dell'origine del mondo.


Il percorso templare si sviluppa così "a cannocchiale" (o ad imbuto), con ciò intendendo che il soffitto si abbassa gradualmente addentrandosi verso il fondo del tempio mentre, contemporaneamente, il pavimento si innalza (mediante gradini o percorsi in salita) tanto che, dall'imponenza del tipico pilone di ingresso, si giunge alla cella della divinità spesso poco più alta di un uomo. Si assiste, inoltre, al passaggio progressivo dalla luce della Corte Colonnata alla penombra della Sala Ipostila, al buio totale del Naos, la cella, che ospita la statua del Dio.

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Realizzazione di un plastico rappresentativo della tipologia generica e ideale del tempio egizio, con analisi dei caratteri distintivi. Nell'antico Egitto il tempio era considerato la "casa del Dio", il luogo in cui erano celebrate le feste e da cui partivano le celebrazioni in suo onore. La struttura architettonica del tempio riflette la cosmogonia egizia, ed il tempio stesso, indipendentemente dalla divinità ospitata, rappresenta la metafora dell'origine del mondo. Il percorso...

    Project details
    • Year 2012
    • Client Università degli studi di Salerno
    • Status Research/Thesis
    • Type Temples / Recovery/Restoration of Historic Buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users