riqualificazione di area urbana a roncade

Roncade / Italy / 2005

0
0 Love 798 Visits Published
le idee ed i criteri di progetto per la “riqualificazione urbana di un’area edificabile nel centro di S. Cipriano”, frazione del Comune di Roncade, nascono e si imperniano attorno ai seguenti punti cardine:
1-la volontà di calare la proposta progettuale nell’area d’intervento dialogando con il contesto senza alterare i luoghi che sono fatti di forme fisiche, edifici, proprietà oramai consolidate, ma anche di persone e storie che in tutto ciò si identificano. Un intervento, dunque, che si attua per aggiunte e non per sottrazioni e demolizioni dell’esistente, che viene salvaguardato.
2-una soluzione di progetto che si sviluppa per “frammenti” e quindi tanga conto delle eventuali necessità / possibilità di procedere per stralci nella sua ipotetica realizzazione, immaginando ogni “frammento” sia come elemento autonomo, sia come insieme di un unico disegno urbano.
3-primo frammento:“la Piazza”.
La piazza come scelta strategica per creare un centro riconoscibile dalla comunità. Rispettosa dei segni dei luoghi e della memoria, incernierata sugli edifici emergenti: nella fattispecie, la chiesa.
La piazza non solo come spazio vuoto ma come centro su cui si affacciano le attività commerciali, direzionali ma anche la residenza, la chiesa e gli edifici parrocchiali. La piazza come nuovo cuore per un paese che vuole conservare il passato sapendo di essere già entrato nel futuro.
4-secondo frammento: “l’isola Residenziale”
La necessità di identificare e collocare gli edifici residenziali all’interno di un ambito circoscritto ed esclusivo, a ridosso, da una parte (sud ovest), con il tessuto edilizio esistente, ma da esso filtrato per mezzo di una barriera verde, dall’altra parte (nord est) con i luoghi pubblici intesi come la piazza e l’area parrocchiale.
Isola residenziale dove le auto sono tenute ai margini, e dove vengono privilegiati i percorsi ciclo pedonali immersi nel verde dei giardini privati e a diretto contatto con gli spazi a verde pubblico.
Isola residenziale dove gli edifici svolgono un ambizioso ruolo di ricucitura di un tessuto edilizio sviluppatosi nel tempo senza un disegno legante.
5-terzo frammento: “l’area parrocchiale”
L’area parrocchiale viene ripensata tenendo conto di una triplice finalità:
a) lo spostamento dell’edificio plurifunzionale “cinema”, al margine nord est, come contributo alla formazione della nuova piazza;
b) ricavare uno spazio aperto polifunzionale flessibile in cui sviluppare sia le attività parrocchiali, sia le attività paesane in senso ampio. Il tutto direttamente collegato attraverso percorsi e passaggi sia con la “piazza” che con “l’isola residenziale”
c) il mancato spostamento dell’esistente cinema non preclude il disegno generale, ma comporta solo uno spostamento dei pesi e dei volumi.
6-Pensare l’intervento complessivo come un’isola verde, dove la viabilità motorizzata viene tenuta ai margini esterni. Dove le strade carraie sono ridotte al minimo, a vantaggio dei percorsi ciclo pedonali.

Le motivazioni ed i criteri guida che stanno alla base della proposta progettuale del concorso di idee per la “riqualificazione urbana di un’area edificabile nel centro di S. Cipriano”, frazione del Comune di Roncade, nascono sia dalle richieste del bando, sia da attente valutazioni, osservazioni, percezioni che sono maturate passando le giornate in paese a dialogare con la gente per carpire le loro storie, i loro ricordi, le loro attese ed aspettative: le “loro idee” per il “loro paese” a divenire, nel rispetto della cultura locale di comunità radicata nel “loro territorio” (gli anziani) e le nuove esigenze ad aprire e proiettare il paese verso nuove e più ampie relazioni con l’esterno inteso in senso ampio (i giovani e non solo).


0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    le idee ed i criteri di progetto per la “riqualificazione urbana di un’area edificabile nel centro di S. Cipriano”, frazione del Comune di Roncade, nascono e si imperniano attorno ai seguenti punti cardine:1-la volontà di calare la proposta progettuale nell’area d’intervento dialogando con il contesto senza alterare i luoghi che sono fatti di forme fisiche, edifici, proprietà oramai consolidate, ma anche di persone e storie che in tutto ciò si identificano. Un intervento, dunque, che si attua...

    Project details
    • Year 2005
    • Client comune di Roncade
    • Status Competition works
    • Type Public Squares / multi-purpose civic centres / Restoration of old town centres / Apartments
    Archilovers On Instagram