INTERIOR LIFTING

Riuso come rigenerazione del vuoto Treviso / Italy / 2015

0
0 Love 278 Visits Published

Alle porte di Treviso la volontà di dare nuova vita ad uno spazio commerciale sfitto porta ad un intervento che dialoga costantemente tra il ma­cro e il micro, tra la necessità funzionale di riorganizzare lo spazio assecondando le nuove esigenze e la presenza scenica di arredi fissi.


Le quinte, i doppi piani, i cromatismi e la luce artificiale sono gli strumenti attraverso i quali si materializza il fil rouge dell’intero intervento.


L’ingresso principale porta ad una piccola sala d’attesa che allo stesso tempo diviene immagine e presenza scenica.


Una boiserie in toulipier a listelli orizzontali allunga lo spazio accentuandone la visone pro­spettica. A terra un grande box in MDF nero diviene la seduta per l’ospite.


Le sale dedicate alle visite sono attrezzate con grandi banchi a servizio dell’attività.


Un sistema di chiusura a pacchetto consente di dilatare lo spazio mettendo in comunica­zione lo studio con l’area dedicata alle visite.


Micro interventi puntuali per una nuova atmosfera.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Alle porte di Treviso la volontà di dare nuova vita ad uno spazio commerciale sfitto porta ad un intervento che dialoga costantemente tra il ma­cro e il micro, tra la necessità funzionale di riorganizzare lo spazio assecondando le nuove esigenze e la presenza scenica di arredi fissi. Le quinte, i doppi piani, i cromatismi e la luce artificiale sono gli strumenti attraverso i quali si materializza il fil rouge dell’intero intervento. L’ingresso principale porta ad...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2015
    • Work finished in 2015
    • Client PRIVATO
    • Status Completed works
    • Type Offices/studios / Interior Design / Custom Furniture / Lighting Design
    Archilovers On Instagram