RIQUALIFICAZIONE PAESAGGISTICA di LUNGOLAGO MARCONI

Arona / Italy / 2018

0
0 Love 778 Visits Published

Sfruttando (ed eliminando) l’attuale pendenza della passeggiata, si ricava un percorso lungolago più stretto, pavimentato con cubetti in pietra di Luserna: questo spazio, posto immediatamente a ridosso del lago, riparato dalla strada e dal traffico sia veicolare che pedonale, diventa ambiente privilegiato di percorrenza e sosta.


Il percorso è definito da un cordolo in cemento rivestito in doghe di legno naturale (Ipè Lapacho) realizzando una seduta continua, dotata di illuminazione a LED continua alla base, che la fa apparire quasi sospesa, realizzando, nelle ore notturne, un effetto scenografico particolare. La seduta èanche dotata in più punti di schienale, sempre in doghe di legno, sorretto da sostegni in metallo: lo schienale varia in altezza, per consentire diversi modi di utilizzo della seduta. Il percorso è accessibile dalla passeggiata con rampe (in pietra) e in altri punti con gradini (rivestiti con lastre sempre in pietra di Luserna).


Ad una quota più alta si trova la passeggiata vera e propria, pavimentata ancora in cubetti di pietra di Luserna il cui piano orizzontale, a parte la pendenza verso l’asse longitudinale centrale per il deflusso delle acque, è delimitato verso il lago dalla seduta continua in legno. Laddove necessario le quote rispetto alla strada sono compensate dall’aiuola ricavata in corrispondenza dei platani (e sistemata con tappeto erboso, opera a verde inserita nelle somme a disposizione ma non compresa nell’appalto). Un cordolo in pietra (recuperato o di Luserna), rialzato per meglio contenere la terra, delimita l’aiuola lungo la strada (e la pista ciclabile).


La passeggiata è scandita da corsi trasversali posti a cadenza regolare pavimentati ancora con cubetti in pietra di Luserna ma posati a file dritte, posa che viene utilizzata anche negli interstizi e nei bordi laterali, sia lungo l’aiuola che verso la seduta continua. In questo modo si individua una scansione ritmata dello spazio mantenendo però una sostanziale omogeneità della superficie, in grado di mettere in risalto principalmente il tracciato delle antiche mura, individuato in superficie da una pietra chiara dedicata (di Lessinia).

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Sfruttando (ed eliminando) l’attuale pendenza della passeggiata, si ricava un percorso lungolago più stretto, pavimentato con cubetti in pietra di Luserna: questo spazio, posto immediatamente a ridosso del lago, riparato dalla strada e dal traffico sia veicolare che pedonale, diventa ambiente privilegiato di percorrenza e sosta. Il percorso è definito da un cordolo in cemento rivestito in doghe di legno naturale (Ipè Lapacho) realizzando una seduta continua, dotata...

    Project details
    • Year 2018
    • Work started in 2017
    • Work finished in 2018
    • Client comune di Arona
    • Status Completed works
    • Type Waterfront
    Archilovers On Instagram