Scuola dell'arte del Batick

Scuola di formazione dell'arte tradizionale dello Sri Lanka del Batick Kandy / Sri Lanka / 2018

4
4 Love 740 Visits Published

Il progetto intende creare un ambiente idoneo per l'insegnamento ai giovani ed alle giovani della produzione del Batick, tipico tessuto decorato secondo tecniche tradizionali dell' isola.


Avvalendosi di artisti locali di fama internazionale, come il maestro Eric Suriyasena, la scuola propone gli spazi e le strutture adeguate per permettere ai giovani ed in particolare alle ragazze di recuperare quest'arte di decoro dei tessuti tramandata da secoli.


" Diffuso in modo fiorente già nel XVII secolo secondo lo studioso R.P. Rouffaer fu introdotto nel V secolo in tutto l'arcipelago indonesiano  da mercanti provenienti da Ceylon e dal sud dell'India. La sua storia è strettamente legata allo sviluppo della vita sociale, economica, religiosa sull'isola di Ceylon. Inizialmente riservato alle donne nobili, da privilegio aristocratico divenne costume nazionale, diffuso in tutto l'arcipelago indonesiano. Diventa il linguaggio attraverso cui si esprime la filosofia dell' arcipelago, fortemente simbolica, che ispira tutta la vita anche nei più piccoli particolari. Viene usato come mezzo di comunicazione, negli abiti con disegni, colori e fogge specifiche per ogni uso, classe o rango. I tessuti batik sono presenti, con forti valenze simboliche, nei riti e nei momenti salienti come: il matrimonio, la malattia, la procreazione. Eseguito a mano come pezzo unico chiamato tulis diviene di maggior diffusione all'inizio del XIX secolo con l'invenzione del tjap stampo costruito con sottili lamelle di rame che immerso nella cera permette di riportare una porzione del disegno sul tessuto. Caratteristica del batik è quella di essere cerato su entrambi i lati, non ha quindi un diritto, se impreziosito con foglia d'oro prende il nome di Prada."


La struttura costituirà anche un centro di incontro ed esposizione dei prodotti.

4 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Il progetto intende creare un ambiente idoneo per l'insegnamento ai giovani ed alle giovani della produzione del Batick, tipico tessuto decorato secondo tecniche tradizionali dell' isola. Avvalendosi di artisti locali di fama internazionale, come il maestro Eric Suriyasena, la scuola propone gli spazi e le strutture adeguate per permettere ai giovani ed in particolare alle ragazze di recuperare quest'arte di decoro dei tessuti tramandata da secoli. " Diffuso in modo fiorente già...

    Project details
    • Year 2018
    • Client Mons. Fernando Vianney, Bischop of Kandy
    • Status Current works
    • Type Schools/Institutes / Research Centres/Labs / Multi-purpose Cultural Centres / Graphic Design
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users