Tempio di Cremazione del Cimitero Monumentale di Piacenza | Francesco Rasori

Piacenza / Italy / 2015

0
0 Love 713 Visits Published

DESCRIZIONE PROGETTO ARCHITETTONICO

Le componenti costitutive che caratterizzano il progetto del nuovo Tempio di cremazione oggetto del bando di gara del Comune di Piacenza, sono individuate in quegli elementi architettonici e naturali che siano in grado di evocare nel momento del distacco dalla condizione terrena il senso di pace interiore e di armonia con il ciclo naturale del divenire e la caducità delle cose. 

A livello compositivo ogni elemento di costruzione del luogo assume sempre anche un valore simbolico.

Il muro di recinzione che individua il luogo e lo protegge fisicamente viene realizzato del medesimo materiale e mantenendo la stessa cromaticità di tinte presente nell’attuale di cui ne prosegue e conclude il disegno.

All’interno di esso la costruzione degli spazi avviene privilegiando l’orientamento est-ovest al fine di ottenere un perfetto equilibrio tra protezione e cattura dei raggi solari.

All’edificio vi si accede attraverso l’ingresso principale posto sul lato est in prossimità del parcheggio pubblico.

Il percorso d’ingresso che costeggia il giardino conduce al porticato che caratterizza l’intero fronte est realizzato al fine di porre l’accento sul carattere civile dell’opera architettonica.

Il percorso che dall’ingresso conduce al porticato è posto in asse con l’accesso secondario al fine di creare un cono visivo che valorizzi il lato nord del cimitero monumentale.

Attraverso lo spazio porticato si accede alla zona uffici ed alla sala del commiato, posta in continuità con gli elementi naturali che la fronteggiano sui lati est ed ovest, caratterizzati da ampie vetrate.

Alla sala vi si accede attraverso un doppio ordine di pilastri.

La sua collocazione è tale affinchè si possa celebrare il momento del distacco con un senso di pace interiore ed in perfetta armonia con la natura.

Nel momento del distacco infatti, gli astanti vedono il loro caro allontanarsi avendo come fondale il giardino del ricordo, dove, se vorranno, potranno terminare il rito con l’aspersione delle ceneri.

Il rito del commiato può essere svolto, quando il tempo lo consente, anche completamente all’esterno dove il connubio con gli elementi naturali è totale.

E’ infatti stata predisposta, a lato della sala, una zona delimitata da un colonnato sormontato da un pergolato in legno, dove svolgere la funzione nei mesi primaverili ed estivi.

Gli spazi ad uso esclusivo degli operatori sono completamente separati da quelli di uso pubblico e disposti ordinatamente lungo un disimpegno che distribuisce ai vari ambienti.

Sul fronte ovest da quello che diventerà il nuovo viale di ingresso al cimitero si snoda l’accesso ai locali estumulazioni ed alla sala veglie, che affaccia con un’ampia vetrata sul giardino del ricordo.

La torre che caratterizza la zona del forno viene trattata come elemento a se stante e rivestita da un involucro a pannelli in materiale metallico trattato al fine di valorizzarne il carattere prettamente tecnologico.

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    DESCRIZIONE PROGETTO ARCHITETTONICOLe componenti costitutive che caratterizzano il progetto del nuovo Tempio di cremazione oggetto del bando di gara del Comune di Piacenza, sono individuate in quegli elementi architettonici e naturali che siano in grado di evocare nel momento del distacco dalla condizione terrena il senso di pace interiore e di armonia con il ciclo naturale del divenire e la caducità delle cose. A livello compositivo ogni elemento di costruzione del luogo assume sempre...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2012
    • Work finished in 2015
    • Main structure Reinforced concrete
    • Client Osiride srl
    • Contractor UNIECO
    • Status Completed works
    • Type Cemeteries and cemetery chapels / Shrines and memorials / Temples
    Archilovers On Instagram