FIERA DISTRICT | Kenzo Tange

Bologna / Italy / 1972

0
0 Love 1,750 Visits Published

La storia della Fiera a Bologna parte dal XIX secolo.


Negli anni cinquanta si iniziò a pensare alla costruzione di una vera e propria sede per la Fiera; venne bandito un concorso a tal proposito, vinto dagli architetti Leonardo Benevolo, Tommaso Giura Longo e Carlo Melograni.


I lavori iniziarono nel 1964 con la posa della prima pietra; nel 1965 il primo blocco ospitava, per la prima volta in una sede fissa, la 29ma Fiera Campionaria di Bologna.


Una successiva importante aggiunta al quartiere fieristico di Bologna è stata compiuta nel 1972 a cura del noto architetto giapponese Kenzo Tange, a cui si deve anche il complesso dei grattacieli (il Fiera District, sede di importanti uffici fra cui la Regione e di cui l'ultimo, completato nel 2011, è il più alto del gruppo coi suoi 80 metri) per un totale di 20.000 m².


Il numero totale delle torri è 7.
Altezza delle torri: 79 metri (Torri 1-2-3-4-5, con 21 piani) e 83 metri (Torri 6-7, con 22 piani)

0 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    La storia della Fiera a Bologna parte dal XIX secolo. Negli anni cinquanta si iniziò a pensare alla costruzione di una vera e propria sede per la Fiera; venne bandito un concorso a tal proposito, vinto dagli architetti Leonardo Benevolo, Tommaso Giura Longo e Carlo Melograni. I lavori iniziarono nel 1964 con la posa della prima pietra; nel 1965 il primo blocco ospitava, per la prima volta in una sede fissa, la 29ma Fiera Campionaria di Bologna. Una successiva importante aggiunta al...

    Project details
    • Year 1972
    • Work finished in 1972
    • Status Completed works
    • Type Office Buildings / Trade Fair Centres
    Archilovers On Instagram