Bonifica preliminare sistematica da ordigni esplosivi a S. Anselmo

Negli scavi è compito del Coordinatore della Sicurezza Roma / Italy / 2013

1
1 Love 646 Visits Published

Centro Storico di Roma,  un muro controterra di pregio storico artistico progettato come un Nifeo agli inizi del '900, collocato in zona di notevole interesse archeologico.


 


Il giardino soprastante spingeva con la terra appesantita dall'acqua di inifiltrazione.


Il progetto esecutivo di consolidamento e restauro del muro pericolante richiedeva uno scavo a tergo.


Il Piano di Sicurezza doveva analizzare il "rischio da presenza di ordigni esplosivi" segnalati come probabilmente presenti nel giardino dalla Committenza.


Bisognava prevedere quindi la "Bonifica Preliminare Sistematica, sia superficiale che profonda" spinta fino a superare la misura massima dello scavo.


Il compito era stato da poco tempo attribuito per legge al Coordinatore della Sicurezza.


Il sottoscritto è stato  uno dei primi Coordinatori della Sicurezza ad occuparsene a Roma, notoriamente interessata dalla presenza di ordigni bellici come tutte le zone che sono state interessate in passato dalla guerra.


Le indicazioni progettuali dovevano essere inviate al Comando Responsabile per il Sud Italia (Napoli) indicando l'impresa specializzata abilitata che avrebbe dovuto essere incaricata dal Committente di eseguire le fasi operative dietro le condizioni dettate nell'Autorizzazione. 


L'impresa specializzata è stata la RADES di Marco Bellei.


Durante i lavori sono state rinvenute solo poche cartuccere vuote e alcuni bossoli sparati risalenti alla seconda guerra mondiale.


 

1 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Centro Storico di Roma,  un muro controterra di pregio storico artistico progettato come un Nifeo agli inizi del '900, collocato in zona di notevole interesse archeologico.   Il giardino soprastante spingeva con la terra appesantita dall'acqua di inifiltrazione. Il progetto esecutivo di consolidamento e restauro del muro pericolante richiedeva uno scavo a tergo. Il Piano di Sicurezza doveva analizzare il "rischio da presenza di ordigni esplosivi" segnalati come probabilmente...

    Project details
    • Year 2013
    • Work started in 2013
    • Work finished in 2013
    • Client Condominio privato
    • Status Completed works
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users