CHANTECLER Milan Boutique

Via Santo Spirito, 5 Milan / Italy / 2014

0
0 Love 852 Visits Published

La storica gioielleria Chantecler di Capri in via Santo Spirito a Milano è stata sottoposta ad una operazione di accurato restyling secondo il nuovo boutique design concept ideato dallo studio milanese Correa Granados Architects, con forme, colori e atmosfere ispirati alle caratteristiche che tanto rendono speciale l'isola di Capri.


Intento primario nella creazione della nuova immagine è stato quello di renderla ambasciatrice nel mondo dello spirito raffinato e lussuoso, semplice e “verace” dell'isola, racchiudendo quella gioia e felicità insita nel suo sito.


Questo connubio di linguaggi viene qui equilibrato per reinterpretare in chiave moderna elementi caratteristici della sua storia passata.


Percorrendo la strada, è protagonista la vetrina di vetro extrachiaro antiriflesso che cattura la vista di ogni passante, mostrandoci il prodotto sospeso in un'unica mensola espositiva leggera e fluttuante, di pietra. Un pannello in agglomerato di pietra recante il motivo di galletti cala dall'alto, finemente traforato a getto d'acqua e crea un gioco di pieni e vuoti, come un fazzoletto in pizzo stesso al sole. Esso s’interpone filtrando lo sguardo come una membrana, celando e rivelando lo spazio dell'interno.


L'ingresso in vetro extrachiaro anch'esso, è impreziosito dalla maniglia . Essa e formata da una barra verticale di vetro stampato con bollicine d'aria che richiamano le immersioni nei fondali intorno all'isola. La suddetta barra è imbrigliata da terminali in ottone brunito traforato a forma di galletti.


Il negozio ha una forma longitudinale ed è naturalmente suddiviso in due aree vendita da uno stretto corridoio reso più ampio grazie al rivestimento in specchio brunito.


Varcando la soglia, la luminosità e la scelta cromatica stilistica di forme, colori e luci, ci investono, regalando al fruitore un senso di lusso e gioia.


Le pareti intonacate in stucco della texture irregolare e materica si contrappongono al ricco zoccolo alzato a quota circa 1 m di marmo colore avorio che corre perimetralmente lungo tutto il negozio.


La parete frontale all'ingresso racchiude in sè il mondo Chantecler. Il logo e marchio in ottone lucido si staglia in alto sopra un retablo in pietra di nove riquadri. Essi incorniciano il prodotto simbolo di questo marchio, la campanella. Ognuna galleggia illuminata e sospesa in cubi di vetro che conferiscono ai gioielli un vero e proprio valore museale.


Tutta la parete, così impaginata, è lavata da un perpetuo moto fluente di apparenti riflessi d'acqua, che giocano radenti al muro serpeggiando e fiammeggiando come fanno i raggi del sole nel acqua del mare riflessi sulle fiancate delle barche. La lampada cilindrica in vetro irregolare genera raggi e bagliori di luce sorgendo dietro lo zoccolo in pietra ed infondendo, come per magia a chi l'osserva, pace e serenità al tempo stesso.


Il lusso dell’interno non è l’ostentazione degli ori e delle pietre preziose, ma la scelta accurata dei materiali, l’accostamento del vetro, della pietra e della fibra di fico d'india, tipica della macchia mediterranea, l’essenzialità delle linee pulite che rendono ancora più raffinati i particolari.


L’attenzione al dettaglio è scrupolosa, fin al più piccolo particolare, come la moquette personalizzata nella trama tono su tono di entrambi gli ambienti o le cornici che raccontano la storia del marchio attraverso le immagini di tutta un’epoca.


Anche i supporti dei gioielli per le vetrine esterne ed interne, quali busti e sostegni per la fruizione del gioiello, sono stati accuratamente modellati e ridisegnati per meglio esporre e valorizzare il prodotto.


Il tavolo di vendita composto di un volume di pietra con bordi smussati è sospeso da un pizzo avvolgente di galletti in ottone brunito, citando esplicitamente ai gioielli di alcune collezioni Chantecler. Stesso intento è svelato dagli specchi, la cui cornice è stata realizzata in metodo cabochon in omaggio alla collezione "Capri 1947".


Il piano di vendita in pietra è intervallato da una stuoia d'impiallacciatura in fibra di fico d'india che scalda la superficie offrendo un’esperienza tattile.


E’ la semplicità che racchiude in sé tradizione e modernità: tradizione che riporta ad un passato legato alla terra, al mare, alle rocce, ad un’aria pulita, a colori e sentimenti forti; modernità che si esprime nelle linee, nell’assoggettamento degli elementi architettonici, nel lavoro paziente degli artigiani.


I colori tenui, perlacei, quasi evanescenti, contribuiscono a creare, insieme all’uso delle luci, un’atmosfera, una sospensione del tempo. Unica eccezione è costituita dalle sedute rivestite in tessuto color corallo, e le appliques in seta, quasi a significare la forza e l’impatto emozionale che sempre il gioiello, la pietra preziosa suscita nell’animo umano.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La storica gioielleria Chantecler di Capri in via Santo Spirito a Milano è stata sottoposta ad una operazione di accurato restyling secondo il nuovo boutique design concept ideato dallo studio milanese Correa Granados Architects, con forme, colori e atmosfere ispirati alle caratteristiche che tanto rendono speciale l'isola di Capri. Intento primario nella creazione della nuova immagine è stato quello di renderla ambasciatrice nel mondo dello spirito raffinato e...

    Project details
    • Year 2014
    • Client Chantecler Spa
    • Contractor Arredo91
    • Status Completed works
    • Type Showrooms/Shops / Interior Design / Custom Furniture / Lighting Design / Furniture design
    Archilovers On Instagram