Progettazione Definitiva di Efficientamento Energetico ed Opere Architettoniche del Blocco 1 della Scuola Media Arnolfo di Cambio

COLLE DI VAL D'ELSA / Italy / 2018

2
2 Love 459 Visits Published

Il progetto ha come obbiettivo principale l’efficienza energetica ed il consolidamento strutturale del manufatto che costituisce il requisito irrinunciabile di ogni intervento sia di riqualificazione sia di nuova costruzione. Il fine ultimo è ridurre le emissioni inquinanti, ed ottenere un risparmio energetico ed economico tramite l’applicazione di tecnologie edili ed impiantistiche integrate ed efficienti. L’approccio metodologico si è basato su di una visione complessiva dell’organismo edilizia che ha consentito di scegliere un mix di tecnologie, edili ed impiantistiche, che sono risultate le più convenienti dal punto di vista energetico, economico ed ambientale.


La proposta progettuale riguarda prevalentemente la superficie esterna dell’edificio, una nuova “pelle”, che ridefinisce anche formalmente l’immagine del manufatto. La riqualificazione prevede di intervenire con l’installazione di un “cappotto esterno”; tale modalità esecutiva permette di eliminare la maggior parte dei ponti termici, principale causa di fenomeni di condensa e di formazione di muffe e macchie nelle pareti interne. Le pareti esterne svolgono sostanzialmente la funzione di volano termico, accumulando calore e non permettendo il suo rilascio all’interno, nei mesi estivi. Nel periodo invernale l’accresciuta massa termica permetterà il riscaldamento degli ambienti in minor tempo e soprattutto il mantenimento della temperatura con una esigua quantità di energia.  Oltre alla riduzione delle ore d’impiego dell’impianto di riscaldamento tale sistema di coibentazione renderà possibile un miglioramento sostanziale dell’inerzia termica dell’edificio; inoltre, limitando le dilatazioni termiche, si ridurranno i movimenti interstrutturali dei singoli componenti e delle diverse strutture, di conseguenza limitando fonemi di fessurazione.


L'esposizione della palestra è determinante ai fini dell’ottenimento di un'illuminazione naturale ottimale. Questa infatti risulta fondamentale per uno spazio dedicato alle attività sportive, inoltre piacevole e confortevole per i suoi utenti. Contemporaneamente però non deve in alcun modo disturbare lo svolgimento dell'attività al suo interno, e quindi, abbagli laterali, zenitali, riflessi su pavimenti e pareti, zone di ombra sulla superficie sportiva costituiscono situazioni inammissibili.


Visto il corretto orientamento della parte dell’organismo scolastico preso in esame, avendo la parete sposta a sud quasi totalmente riparata dal calore nel periodo estivo, ed offrendo invece le pareti vetrate ad i raggi solari nel periodo invernale, l’idea progettuale prevede l’inserimento di brise-soleil, orientabili meccanicamente, così da variare l’angolazione con cui il far entrare le radiazioni solari.  Questo inserimento non sarà solo un intervento architettonico, ma anche finalizzato all’efficientamento dal punto di vista energetico ed al confort abitativo

2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto ha come obbiettivo principale l’efficienza energetica ed il consolidamento strutturale del manufatto che costituisce il requisito irrinunciabile di ogni intervento sia di riqualificazione sia di nuova costruzione. Il fine ultimo è ridurre le emissioni inquinanti, ed ottenere un risparmio energetico ed economico tramite l’applicazione di tecnologie edili ed impiantistiche integrate ed efficienti. L’approccio metodologico si è basato su di una visione...

    Project details
    • Year 2018
    • Main structure Mixed structure
    • Client Comune di Colle di Val d'Elsa
    • Status Current works
    • Type Schools/Institutes / Fitness Centres
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users