"Casamento" del 1883 in Via Machiavelli all'Esquilino

Dal rilievo strutturale agli interventi di consolidamento, l'importanza del Fascicolo del Fabbricato Roma / Italy / 2007

1
1 Love 505 Visits Published

Se non si esegue un "rilievo strutturale globale", quale sommatoria di sopralluoghi eseguiti all'esterno per rilevare il quadro fessurativo e deformativo ma soprattutto in "ogni ambiente  interno"  non è possibile stabilire il livello di sicurezza dell'edificio ne' avere sotto controllo il quadro generale dei dissesti.


A volte restauri conservativi delle superfici esterne o di prospetti di cortili condominiali, soprattutto se ben condotti e realizzati, possono ingannare l'analista e non far intuire  immediatamente  la presenza di pericolosi "dissesti localizzati" anche importanti, situati internamente ad alcuni ambienti secondari, da molto tempo non utilizzati,  quali magazzini o cantine, celati alla vista da scaffalature pesanti o da ingombranti materiali di deposito che occultano i segnali di sofferenza del fabbricato, quali lesioni  fessurative e/o deformative, che se opportunamente interpretate possono esprimere la sofferenza del fabbricato.


Nei casi più gravi ci si può trovare di fronte a segnali di pericolosi "schiacciamenti di maschi murari " o a "lesioni in chiave di strutture spingenti ad arco" che richiedono  di intervenire con urgenza come il  sottoscritto ha fatto per  il fabbricato in oggetto, progettando, calcolando e dirigendo i lavori di consolidamento ritenuti necessari.


Il merito iniziale va senz'altro attribuito all'obbligo dell'istituzione del Fascicolo del Fabbricato che ha costretto il tecnico professionista a richiedere l'accesso ai proprietari - non residenti in Italia - nei propri locali, all'interno dei quali si sono  manifestati  i dissesti.


Anche i rilievi strutturali e del quadro fessurativo - qualora condotti in modo professionale, poichè riuniti insieme alla documentazione storica, catastale e altro - costituiscono -  un importantissimo documento a corredo del fabbricato per avere sotto controllo l'intera sua storia.


Una nota, da questo progetto in poi il sottoscritto ha utilizzato  per i propri progetti di consolidamento - qualora da inserire sotto intonaco o all'interno di murature - reti elettrosaldate, barre filettate ed elementi scatolati su disegno esecutivo realizzati in acciaio inox Aisi 304. 

1 users love this project
Comments
    comment
    user
    Enlarge image

    Se non si esegue un "rilievo strutturale globale", quale sommatoria di sopralluoghi eseguiti all'esterno per rilevare il quadro fessurativo e deformativo ma soprattutto in "ogni ambiente  interno"  non è possibile stabilire il livello di sicurezza dell'edificio ne' avere sotto controllo il quadro generale dei dissesti. A volte restauri conservativi delle superfici esterne o di prospetti di cortili condominiali, soprattutto se ben condotti e realizzati, possono...

    Project details
    • Year 2007
    • Work started in 2006
    • Work finished in 2007
    • Main structure Masonry
    • Client Condominio privato
    • Contractor Opere in acciaio: Massimo Zuccari
    • Status Completed works
    • Type Multi-family residence / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Restoration of Works of Art / Restoration of façades / Structural Consolidation / Refurbishment of apartments / Building Recovery and Renewal
    Archilovers On Instagram
    Lovers 1 users