43 Station Hotel

Milan / Italy / 2017

4
4 Love 658 Visits Published

La carta da parati non più come accessorio, ma come supporto per la libera espressione dell’identità delle persone, o delle città come Milano.
Una Milano fatta di gente alla moda e di folle in movimento, ma anche di architettura e arte, storia e gusto. Milano che nelle illustrazioni di Alessandra Scandella, realizzate con acquerello e pennino a china, ha sfumature dichiaratamente glam e un profilo semplice, immediato, che WallPepper® ha da tempo deciso di trasformare in carta da parati, o meglio, in opere su pareti.

I muri, così, possono diventare finestre sulla metropoli e sulla sua attività, tra suggestivi scorci di Corso Como (all’ombra di Porta Nuova), o panoramiche mozzafiato della Galleria Vittorio Emanuele.

Siamo al 43 Station Hotel, inaugurato nel 2017 e progettato con cura e passione, nel pieno rispetto dell’evoluzione tecnologica e dell’eco-sostenibilità, con un’impronta dichiaratamente internazionale.
La formula non è sconosciuta, soprattutto se collocata in un panorama come quello di Milano, ma è sicuramente una fedele espressione delle nuove abitudini della metropoli.


L’hotel è infatti adatto ad accogliere quel nuovo pubblico che costituisce da qualche anno il tessuto sociale della città, tra tendenza, gusto ed esigenza, e lo fa attraverso facilities e servizi pensati per soddisfare allo stesso modo le necessità di turisti e business travellers in arrivo da ogni parte del mondo. Ne sono un esempio la co-working area e il business corner con stampante, o il living con camino per gli amanti del relax, o ancora l’ampia gamma di prodotti bio e gluten-free a disposizione, per i più attenti all’alimentazione.

Lo stile dell’interior, ideato da Progetto Turismo e realizzato da Edilizia Interna, è esplicitamente urban, declinato su palette neutre occasionalmente interrotte da complementi dai colori brillanti. Il sapiente uso della luce, poi, crea curiosi riflessi interagendo con i differenti materiali utilizzati sulle superfici: il marmo, il legno, la pietra.


Punti focali del progetto, le pareti, che in quest’ottica glam si trasformano in supporti per colorate decorazioni, tributi grafici alla città di Milano. A renderlo possibile, WallPepper® con le sue carte da parati su misura, resistenti ed ecologiche, realizzate in fibra tessile mista cellulosa. Il materiale WallPepper® è resistente al fuoco, inodore, anallergico e idrorepellente, assolutamente conforme all’utilizzo in spazi pubblici con permanenza di persone.

4 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La carta da parati non più come accessorio, ma come supporto per la libera espressione dell’identità delle persone, o delle città come Milano.Una Milano fatta di gente alla moda e di folle in movimento, ma anche di architettura e arte, storia e gusto. Milano che nelle illustrazioni di Alessandra Scandella, realizzate con acquerello e pennino a china, ha sfumature dichiaratamente glam e un profilo semplice, immediato, che WallPepper® ha da tempo deciso di...

    Project details
    • Year 2017
    • Work finished in 2017
    • Status Completed works
    • Type Hotel/Resorts
    Archilovers On Instagram
    Lovers 4 users