Boutique La Perla Roma

Rome / Italy / 2002

0
0 Love 1,275 Visits Published
Negli ultimi anni lo studio BURATTI+BATTISTON ARCHITECTS ha curato il progetto della nuova immagine delle Boutique La Perla, rinnovando ed aprendo nuove locations nelle più importanti città del mondo come New York, Milano, Parigi, Londra, Mosca, Los Angeles, Madrid.
La boutique di via Condotti a Roma, in una delle strade della moda più importanti al mondo, che vede “sfilare” i nuovi negozi di Armani, Prada, Gucci e Vuitton, è una delle realizzazioni più recenti e significative di questa operazione.

Reinterpretare attraverso il linguaggio dell’architettura il tema del “lusso contemporaneo”, della sua comunicazione e della sua riconoscibilità a livello internazionale era l’obiettivo di questo progetto.
«...Il negozio ha il luminoso lucore dorato di una perla molto costosa, con pareti bianco crema e pavimenti in marmo pallido... (la commessa) mi guida in un camerino grande come la mia camera da letto, completo di un divanetto di velluto bianco e di una morbida luce ambrata. Anche solo stare li’ dentro ha un effetto rilassante», descrizione della boutique La Perla di Londra contenuta nel romanzo “Elegance” di Kathleen Tessaro (Salani editore, 2003).

Prima della ristrutturazione il negozio occupava solo la parte davanti ed un piccolo locale al piano superiore; con i nuovi lavori lo spazio si è notevolmente ingrandito, accorpando il negozio adiacente su due livelli.
Dal punto di vista architettonico l’operazione più importante è stata quella relativa all’inserimento della nuova scala tra i due piani della boutique, unita al lavoro di apertura degli spazi e di creazione di varchi visuali per collegare ed integrare i vari ambienti, per rendere leggibile la nuova spazialità e stimolarne la percorrenza; una composizione giocata con grande attenzione alla geometria, ai tagli prospettici, alle sequenze e all’impaginato, come se grafica ed architettura fossero integrate nello stesso atteggiamento progettuale.
Dall’ingresso su via Condotti lo spazio si sviluppa in profondità, ritmato dal susseguirsi delle piccole vetrine sulla via laterale, ed è caratterizzato dal forte impatto della grande immagine fotografica sul fondo della prima sala, una sorta di “porta” per accedere agli altri ambienti.
L’avorio delicato del marmo a pavimento, della laccatura dei mobili e della tinteggiatura delle pareti è rotto dalla forza e dalla specialità dell’onice retroilluminato delle quinte vetrina, dei rivestimenti in legno palissandro, delle lame in acciaio lucidato e dello specchio rosso, una palette di finiture e materiali ricercati che reinterpretano le istanze classiche del “mondo La Perla”: la femminilità e l’eleganza, la passione e l’erotismo.

La nuova scala, aperta su una delle vetrine laterali, diventa essa stessa scenografia della vetrina e dell’intero negozio; elemento di meraviglia per la cliente che lo percorre e si sente stimolata a “possederla”, a salire al piano superiore.
Costruzione complessa e magica, che ritrova i suoi riferimenti in certe macchine architettoniche di Escher e Piranesi, è la composizione di vari elementi che si susseguono alternando forme e materiali (marmo, acciaio a specchio e legno palissandro) in un gioco di salita e discesa che nega l’aspetto classico della scala per trasformarlo in un apparato scenografico dove immagini fotografiche e grappoli luminosi (lampade Fucsia di Achille Castiglioni) ne esaltano la ricchezza e la spazialità.
Mentre all’esterno l’astrazione costruttiva dell’acciaio a specchio disegna effetti in continuo movimento, i gradini e i rivestimenti interni in legno palissandro ridanno matericità ed una sorta di valore domestico a questo elemento.
L’attenzione e la cura riservate alle modalità espositive e al disegno delle attrezzature e degli accessori ne fanno un negozio molto raffinato ed elegante, adeguato al livello e al tipo di prodotto che il marchio La Perla propone alla donna contemporanea.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Negli ultimi anni lo studio BURATTI+BATTISTON ARCHITECTS ha curato il progetto della nuova immagine delle Boutique La Perla, rinnovando ed aprendo nuove locations nelle più importanti città del mondo come New York, Milano, Parigi, Londra, Mosca, Los Angeles, Madrid.La boutique di via Condotti a Roma, in una delle strade della moda più importanti al mondo, che vede “sfilare” i nuovi negozi di Armani, Prada, Gucci e Vuitton, è una delle realizzazioni più recenti e significative di questa...

    Project details
    • Year 2002
    • Work started in 2002
    • Work finished in 2002
    • Client La Perla
    • Status Completed works
    Archilovers On Instagram