'Ho.Mo'

Home Module - Concorso "1 Idea X La Ricostruzione", Menzione "Green Prefab Honorable Selection" ricevuta da "Collaboratorio" L’Aquila / Italy / 2009

0
0 Love 2,127 Visits Published
Questo progetto nasce dalla volontà di ideare una “macchina per l’abitare” capace di rispondere alle necessità di popolazioni vittime di calamità naturali. Alloggi prefabbricati, minimi e completi, utilizzabili in condizioni ambientali “difficili” ma fruibili anche da utenze turistiche, universitarie e per usi alternativi. Traendo ispirazione dalle caratteristiche peculiari dell’Abruzzo aquilano, si è mirato a concepire un’abitazione adeguata a climi e contesti collinari. Due vani e servizi in cui potessero riconoscersi alcune fondamentali peculiarità.

FACILITA’ DI PRODUZIONE IN SERIE
Costruita prevalentemente in vetroresina, la casa può essere replicata sfruttando capacità e know-how della cantieristica nautica.

PRATICITA’ DI TRASPORTO
Convertibile da box a modulo-casa, l’innovativa proprietà salva spazio gli consente di variare il volume, da mc. 42,77 (in stoccaggio) a mc. 57,80 (in esercizio), con un incremento superiore al 35%. L’intelaiatura metallica richiude il tutto in un container standard (e impilabile) per ottimizzarne stoccaggio e trasporto. La sigillatura, con un film in PVC termoretraibile (anti raggi Uva), garantirà la pulizia del contenuto.

RAPIDITA’ DI MONTAGGIO
Ogni unità viene assemblata con pochi semplici passi e l’ausilio di una autogrù;
1. giunto a destinazione, il container viene poggiato sul luogo designato;
2. rimosso il film protettivo, l’intelaiatura viene smontata;
3. le tre scocche perimetrali (incernierate tra loro) vengono agganciate e sollevate dalla linea di colmo;
4. per mezzo dei piedi regolabili, il basamento viene messo in bolla;
5. manualmente vengono issate le due facciate (incernierate al pavimento) ed assemblate le tre paratie del bagno;
6. ancora assicurate alla gru, le tre scocche (ripiegate) vengono ora abbassaste ed innestate sugli elementi appena eretti;
7. le due scocche laterali vengono quindi accompagnate nella loro rotazione sino alla chiusura completa;
8. La tenuta stagna è garantita da opportuni incastri completi di guarnizioni e, il serraggio della bulloneria di raccordo completa le operazioni di montaggio.

AUTONOMIA DI ESERCIZIO
Climatizzatore, boiler, elettrodomestici, sanitari e serbatoi necessitano solo la connessione alle reti del territorio. Eventuali sistemi solari e fotovoltaici ne implementano l’autonomia di esercizio.

ADATTABILITÀ AMBIENTALE
Il 100% di pendenza delle falde garantisce il rapido smaltimento delle acque piovane e la tenuta della struttura anche sotto carichi accidentali dovuti al vento e/o al peso della neve.
I recessi dei fianchi, al di sotto della linea di gronda, scongiurano l’accumularsi di neve.
Analogamente alle celle frigo, la stratificazione a “sandwich” (vtr/poliuretano) crea ottimo isolamento termico e acustico.
I vetri selettivi magnetronici (a controllo solare) aumentano l’isolamento termico e riducono l’apporto di calore solare all'interno.
Sistemi di climatizzazione e ventilazione (naturale e forzata) completano il controllo del microclima interno.

FUNZIONALITA’ E FLESSIBILITÀ D’USO
L’ambiente interno potrebbe apparire esiguo ma, funzionalità e flessibilità d’uso sono assicurate dalla predisposizione di arredi e apparati tecnici nelle scocche. Lo spazio, dilatato e polifunzionale, si trasforma da living a cucina/pranzo, da camere da letto a zone studio/gioco così, il letto ribalta e libera lo spazio, il tavolo si ripiega a parete, il divano diventa letto.
Inclinati a 45 gradi, i ripiani consentono di alloggiarvi gli oggetti più disparati e ne assicurano stabilità anche in luoghi soggetti a scosse di assestamento sismico.
Il pavimento in teak s’interrompe dove non occorre, come nel bagno, dove una texture antiscivolo assicura l’igiene più consona alla doccia.

COMFORT ABITATIVO
L’unità abitativa assemblata offre al suo interno, comode altezze e generosi volumi.
La luce naturale è dosata da identici gruppi di finestre disposti negli angoli, orientati a seconda delle diverse necessità degli interni, ed è massimizzata dalle finiture laccate degli arredi. Simili a passi d’uomo marini, le finestre apribili, consentono il ricambio d’aria.
La pavimentazione in doghe di legno è fugata analogamente al ponte di una imbarcazione, quasi a rievocare la temporaneità e transitorietà di questa abitazione, in “navigazione” da un “luogo” ad un altro.

QUALITA’ MORFOLOGICA
L’immagine architettonica è caratterizzata da sfaccettate geometrie (talora colorate) scandite da pieni e vuoti, in un’alternanza dettata da un preciso ritmo di ribaltamenti e riflessioni. Illuminato dall’interno, all’imbrunire il volume svela in negativo questa trama di bucature offrendo suggestivi scorci di un nuovo paesaggio urbano.

Acronimo di Home-Module, “Ho.Mo.” è dunque un progetto antropocentrico, che ricerca funzionalità ed estetica proprie dell’abitare contemporaneo. Una vera e propria casa rivendicante le distanze che la separano da alloggi ricavati in “container” o “box” di varia natura, i cui stessi nomi forse, rimandano più all’idea di “inscatolarvi” persone.

"Collaboratorio" in occasione del concorso "Un'idea per la ricostruzione" ha ritenuto questo progetto meritevole di menzione, nella categoria "Prefab".

Copyright 2006-2009 Claudio Romagnolo & Santi Romagnolo Architetti. Vietata la riproduzione e l'utilizzo da parte di terzi. Tutti i diritti riservati.
0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Questo progetto nasce dalla volontà di ideare una “macchina per l’abitare” capace di rispondere alle necessità di popolazioni vittime di calamità naturali. Alloggi prefabbricati, minimi e completi, utilizzabili in condizioni ambientali “difficili” ma fruibili anche da utenze turistiche, universitarie e per usi alternativi. Traendo ispirazione dalle caratteristiche peculiari dell’Abruzzo aquilano, si è mirato a concepire un’abitazione adeguata a climi e contesti collinari. Due vani e servizi in...

    Project details
    • Year 2009
    • Client Privato
    • Status Competition works
    • Type Neighbourhoods/settlements/residential parcelling / Single-family residence / Exhibition Design / Tourist Facilities / Interior Design / Custom Furniture / Lighting Design / Student Halls of residence / Modular/Prefabricated housing / Yacht and vehicle design
    Archilovers On Instagram