Scenografia

Mozart, specchio di un don Giovanni Italy / 2005

2
2 Love 1,223 Visits Published
La scenogafia del dramma "Mozart, specchio di un don Giovanni", ha voluto commentare il tema della vanità e del libertinaggio, peculiarità caratteristiche della nobiltà del XVIII secolo. Ne è testimone una vasta letteratura, in particolare il romanzo "Le relazioni pericolose" di Choderlos de Laclos, a cui il progetto si è ispirato.
Il lusso, la civetteria, la vanità sono state interpretate da n.8 pannelli, di dimensioni 1,20mX3,00m, dipinti a mano, montate a paravento, con decori che si ispirano alla più opulenta chinnoiserie,interior decor, tanto in voga nel Settecento. Aldilà del parevanto appare, in parte, una figura femminile, a rimarcare la voluttuà di tale arredo.
Anteposti ai pannelli, vi sono un palchetto, su cui essi poggiano, con n.3 gradini di raccordo al proscenio, e un sitema di colonne e paraste d'angolo,nel tentativo di simulare contemporaneamente differenti scene temporali, grazie a un attento studio illuminotecnico.
2 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    La scenogafia del dramma "Mozart, specchio di un don Giovanni", ha voluto commentare il tema della vanità e del libertinaggio, peculiarità caratteristiche della nobiltà del XVIII secolo. Ne è testimone una vasta letteratura, in particolare il romanzo "Le relazioni pericolose" di Choderlos de Laclos, a cui il progetto si è ispirato. Il lusso, la civetteria, la vanità sono state interpretate da n.8 pannelli, di dimensioni 1,20mX3,00m, dipinti a mano, montate a paravento, con decori che si...

    Project details
    • Year 2005
    • Work started in 2004
    • Work finished in 2005
    • Client Associazione, "Luigi Capotorti", musica cultura tradizione, Molfetta
    • Status Completed works
    • Type Exhibitions /Installations
    Archilovers On Instagram
    Lovers 2 users