Alda

Seduta in kit di montaggio

0
0 Love 581 Visits Published

In onore di Alda Merini, presentiamo ALDA, una seduta che rispecchia la sua personalità: un denudarsi di ogni sovrastruttura, un riflettere sulle sostanze emotive che costituivano la
sua personalità, una "prolungata cottura di residui coriacei" che trasformavano le poche lettere
dell'alfabeto in sostanza scritta, in sostanza poetica tangibile ed effettiva. Scevra da qualunque tentativo di apparire, di conquistare e di affabulare.


Stando sulle spalle di Bruno Munari e di Enzo Mari, abbiamo studiato una seduta che viene ricavata da mezzo pannello esatto di compensato OSB (a sua volta già prodotto dal riutilizzo di scarti di lavorazione. Viene usato nei lavori collaterali di edilizia ed industria): esso viene scomposto a formare i due fianchi di misura 62,5 x 70 - supporti e forma al tempo stesso - opportunamente intagliati per ospitare le tre traverse "a pettine": danno la misura al tutto e tengono rigida la struttura (si noti la leggera divaricazione dei due fianchi ottenuta con tagli delle traverse a distanze opportune).
Infine, le due lastre infilate a formare seduta e schienale, i soli protagonisti funzionali aderenti al corpo umano.
Il tessuto del cuscino proviene da sacchi di juta usati per il confezionamento e l'importazione del caffè, lasciato al naturale o opportunamente scurito. Del tessuto di jeans è ugualmente adatto. L'imbottitura contiene trucioli di segatura, oppure la paglia, naturalmente resistente al fuoco.
I pannelli di compensato sono pensati al naturale, oppure anneriti e dipinti con vernici naturali e/o coprenti. Eventualmente, si trovano già in commercio pannelli con trattamento ignifugo.


Ne risulta un oggetto sintetico, essenziale.


Assenti fronzoli e decorazioni (perché la poesia non decora ma dichiara): è semplicemente ciò che è, e serve a ciò che serve. Vive intelligentemente senza aiuti esterni: niente colla, niente ferramenta, viti, dadi o bulloni. Solo incastri, come versi perfetti.


Viene consegnata in un packaging di cm 70 x 62,5 x 4,4. La dimostrazione che il tutto è più della somma delle singole parti.
Giocosamente può essere montata da soli o in più persone che vogliano sperimentare colori e sensazioni. E' economicamente sostenibile, ecologicamente compatibile, praticamente indistruttibile, smontabile e rimontabile a piacere. Una volta smontata può essere di nuovo confezionata nell'imballo originale.


Costa quanto cinque libri di poesia.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    In onore di Alda Merini, presentiamo ALDA, una seduta che rispecchia la sua personalità: un denudarsi di ogni sovrastruttura, un riflettere sulle sostanze emotive che costituivano lasua personalità, una "prolungata cottura di residui coriacei" che trasformavano le poche letteredell'alfabeto in sostanza scritta, in sostanza poetica tangibile ed effettiva. Scevra da qualunque tentativo di apparire, di conquistare e di affabulare. Stando sulle spalle di Bruno Munari e di Enzo Mari,...

    Project details
    • Year 2016
    • Status Completed works
    • Type Furniture design
    Archilovers On Instagram