Riqualificazione lungomare e strutture portuali di Marciana Marina

ALDA Anonimo Laboratorio di Design e Architettura Marciana Marina / Italy / 2016

0
0 Love 507 Visits Published

Un buon intervento di riqualificazione deve sottostare ad una accurata lettura del luogo e da una intensa azione di assorbimento dei caratteri e delle caratteristiche proprie dell'ambiente. Ogni azione che voglia essere mirata e lungimirante, adatta e risolutiva, dovrà confrontarsi con questa indagine fatta ad occhi aperti e ad occhi chiusi, perché i sensi non si ingannino e perché le sensazioni percepite non tradiscano il vero spirito del luogo.


Abbiamo camminato tra gli odori e le pietre, abbiamo misurato il tempo trascorso per andare da un punto ad un altro, abbiamo mangiato dove si immagina possa mangiare un qualunque abitante, un qualunque turista e anche un passante casuale. E abbiamo memorizzato in foto ciò che la nostra mente poteva travisare in seguito, quando ci saremmo impegnati nell'opera delicata e sensibile di rivalutazione e di condensazione del pensiero progettuale, inteso come proiezione di intenti che non debbano stravolgere (perché derivanti da incomprensioni), ma consolidare ciò che tramanda memoria, arricchire ciò che dialoga sottotono e cambiare ciò che sembra non essere adeguato.


La nostra prima e persistente sensazione è stata quella che effettivamente il porto sia e possa essere ancora di più un brano del tessuto urbano, il più importante che abbia Marciana Marina. La nota principale che sale al naso come l'odore di una casa, ci mette nelle condizioni di affermare che questo ambito, questa "piazza" d'acqua, sia un interno urbano che ha bisogno di essere riscoperto e valorizzato, così come si valorizzerebbe un ambiente domestico per troppo tempo lasciato a se stesso, ma che abbia connaturate le caratteristiche strutturali, poetiche ed architettoniche per poter essere un ottimo interno. Uno di quelli nei quali si vive bene, ci si relaziona con il sorriso e ci si innamora del solo esserci stati. Abbiamo quindi considerato questa piazza d'acqua proprio come se fosse un interno domestico.


Per vivere il porto – a nostro avviso – non si deve necessariamente ormeggiare una barca e fare la vita di porto, ma anche percorrere le sue membra storiche, ascoltare il canto degli uccelli marini e farsi prendere la mano dal sole e dal vento.


Questa premessa è stata la fondante certezza che quanto abbiamo pensato e progettato possa restituire vitalità ad un luogo magico, che ha solo bisogno di essere permeato di attenzione e cura.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Un buon intervento di riqualificazione deve sottostare ad una accurata lettura del luogo e da una intensa azione di assorbimento dei caratteri e delle caratteristiche proprie dell'ambiente. Ogni azione che voglia essere mirata e lungimirante, adatta e risolutiva, dovrà confrontarsi con questa indagine fatta ad occhi aperti e ad occhi chiusi, perché i sensi non si ingannino e perché le sensazioni percepite non tradiscano il vero spirito del luogo. Abbiamo camminato tra gli...

    Project details
    • Year 2016
    • Status Unrealised proposals
    • Type Waterfront / multi-purpose civic centres / Tourist Facilities / Leisure Centres / Exhibitions /Installations / Urban Renewal / River and coastal redevelopment / Marinas
    Archilovers On Instagram