albergo

porta orientale San Vito dei Normanni / Italy / 2008

0
0 Love 1,214 Visits Published
Il progetto del “bastione” all’ingresso del paese dalla S.S. 16 di Brindisi diventa la porta orientale per la città, che delimita la città consolidata dalla campagna. Occorre iniziare questo percorso, per caratterizzare senza alcuna omologazione e nella diversità anche tipologica e strutturale la realizzazione delle sottozone D3 del P.R.G. che deve qualificare la città in termini di immagini urbane in un sistema complesso di funzioni istituzionali, culturali, museali e religiosi. L’albergo ha in sè più funzioni, dalle doppie sale conferenze, una di 400 posti e l’altra di 50, al centro benessere, al ristoro e servizi annessi con locali commerciali, a suitte con bagni esclusivi, all’area a parcheggio per gli ospiti ed un’ampia autorimessa al piano -2.La struttura si presenta semplice nella forma con materiali assolutamente innovativi e tecniche costuttive moderne. La stuttura è in acciaio con sistema di facciata continua mediante vetrate interattive complesse per la produzione di energia fotovoltaica, altresì il sistema di copertura è del tipo integrato fotovoltaico con silice amorfa. Il sistema di oscuramento avviene sia per comportamento riflettente da parte del vetro utilizzato del tipo interattivo che mediante un sistema di protezione solare integrato decentralizzato. Nel suo complesso la struttura utilizza la facciata Schuco E2 e una copertura energetica che gli consente oltre l’autosufficienza dal punto di vista energetico, anche una produzione energetica in esubero. Il piano terra della hall ha un sistemna di copertura a volta con telai di acciaio.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Il progetto del “bastione” all’ingresso del paese dalla S.S. 16 di Brindisi diventa la porta orientale per la città, che delimita la città consolidata dalla campagna. Occorre iniziare questo percorso, per caratterizzare senza alcuna omologazione e nella diversità anche tipologica e strutturale la realizzazione delle sottozone D3 del P.R.G. che deve qualificare la città in termini di immagini urbane in un sistema complesso di funzioni istituzionali, culturali, museali e religiosi. L’albergo ha...

    Project details
    • Year 2008
    • Client privato
    • Status Current works
    • Type Conference Centres
    Archilovers On Instagram