Fashion Institute of Technology

Restauro e trasformazione della Villa di Castelpulci per l’insediamento della prima sede europea del FIT di New York Scandicci / Italy / 1985

0
0 Love 553 Visits Published

Fin dalla sua fondazione nel 1944 il F.I.T. (Fashion Institute of Technology) di New York City è stato una vera e propria istituzione internazionale nel mondo accademico e industriale dell’alta moda. I programmi didattici dell’istituto prevedono lo studio dell’arti, del commercio, della comunicazione e delle tecnologie connesse all’industria del fashion. Oltre all’attività puramente didattica il F.I.T. ha sempre spinto i propri studenti a vivere la società con approccio attivo, aperto e spiccatamente multidisciplinare.


Nel 1985 il direttivo del F.I.T. manifestò l’interesse di aprire una sede distaccata in Europa. Dopo varie selezioni le due città candidate furono Parigi e Firenze. L’istituto decise quindi di inviare una delegazione in entrambe le città per valutare l’ubicazione, le condizioni e il prestigio delle sedi proposte dalle rispettive amministrazioni pubbliche.


La Provincia di Firenze, in coordinamento con il costituendo Ent-Art (di cui facevano parte la stessa Provincia, il Comune, la Camera di Commercio e vari operatori locali nel campo della moda), decise di mettere a disposizione per tale progetto Villa di Castelpulci a Scandicci (Firenze), abbandonata da oltre 10 anni, nata come residenza nobiliare e poi adibita a ospedale psichiatrico provinciale. Furono dunque previsti il completo restauro conservativo dell’edificio per riportalo al suo antico splendore e la trasformazione funzionale degli spazi interni necessaria a garantire una didattica di alto livello.


Visti gli altissimi standard qualitativi e il livello di innovazione tecnologica e metodologica del F.I.T., lo studio decise di inviare a New York un membro del team per raccogliere dati, studiare gli spazi e le attrezzature ma soprattutto per capire l’organizzazione e il metodo della loro didattica.


In base ai dati raccolti e alle richieste specifiche del F.I.T. è stato realizzato un progetto di massima che è stato poi presentato alla delegazione americana a Palazzo Medici Riccardi in presenza delle autorità cittadine e della stampa. Il progetto è stato fin da subito molto apprezzato dal direttivo dell’istituito; pochi giorni dopo la presentazione è stato comunicato ufficialmente che la proposta di Firenze era stata preferita a quella di Parigi.


Purtroppo il progetto non è stato realizzato alla Villa di Castelpulci per scelte politiche e finanziarie delle autorità locali; esso ha comunque consentito alla città di Firenze (nonostante il prestigio della concorrenza) di ospitare nel 1986 la prima sede europea del Fashion Institute of Technology, al tempo chiamata “Politecnico Internazionale della Moda”, oggi Polimoda.

0 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Fin dalla sua fondazione nel 1944 il F.I.T. (Fashion Institute of Technology) di New York City è stato una vera e propria istituzione internazionale nel mondo accademico e industriale dell’alta moda. I programmi didattici dell’istituto prevedono lo studio dell’arti, del commercio, della comunicazione e delle tecnologie connesse all’industria del fashion. Oltre all’attività puramente didattica il F.I.T. ha sempre spinto i propri...

    Project details
    • Year 1985
    • Client Provincia di Firenze - EntArt
    • Status Unrealised proposals
    • Type Colleges & Universities / Research Centres/Labs / Multi-purpose Cultural Centres / Concert Halls / Libraries / Student Halls of residence / Leisure Centres / Exhibitions /Installations / Media Libraries / Recovery/Restoration of Historic Buildings / Restoration of Works of Art / Restoration of façades / Structural Consolidation
    Archilovers On Instagram