Riqualificazione del centro urbano di Piombino Dese - 3° classificato ex aequo

TANTE PIAZZE PER UN’UNICA PIAZZA Piombino Dese / Italy / 2009

11
11 Love 8,154 Visits Published
Oggetto del presente concorso, è la riqualificazione architettonica e funzionale del sistema di piazze e spazi aperti, strutturanti il centro del Comune di Piombino Dese.
Al di là della diverse scale dell’urbano, volendo allargare i limiti apparenti del tema proposto dal bando, si potrebbe definire ambizioso e cruciale il tema di concorso nel panorama caotico e sfuocato della città contemporanea, ossia la ricerca del “CENTRO”, ossia del luogo o molteplicità di luoghi, capaci di conferire coesione e identità all’insieme urbano.
A Piombino Dese, il centro, inteso storicamente come luogo delle istituzioni e del commercio, è chiaramente individuato e strutturato dalla Piazza storica del Paese, oggi Piazza A.Palladio, nodo al cui intorno più o meno allargato, gravitano gli elementi primari di un sistema urbano potenzialmente ricco di eventi e relazioni.
Elencando gli elementi del tessuto urbano, quali la Piazza Palladio (piazza mercato e delle istituzioni), ove trova collocazione l’attuale sede comunale, Villa Cornaro di Andrea Palladio con il sistema della peschiera e del “brolo”, Villa Fantin, ulteriore sede delle istituzioni pubbliche, ed infine l’ex sede del Consorzio agrario, si intuisce come gli elementi potenzialmente utili alla definizione di un centro percettivamente chiaro, distinto e ricco di relazioni siano presenti.
Risulta necessario dunque, ripensare a questi ambiti del brano di città, intesi come edifici e spazi aperti, senza tralasciare la ricerca di connessioni tra le parti del sistema.
A nostro parere, Il fondamentale obiettivo di un progetto di riqualificazione urbana, dovrebbe essere quello di facilitare ed arricchire l’esperienza sensibile dell’ambiente urbano; il progetto deve quindi mirare alla distintività e visibilità dei suoi elementi strutturanti attraverso una loro scoperta ed analisi in sito.
La presa sensuosa sull’ambiente, la soddisfazione di elementari necessità biologiche come l’orientamento e l’identificazione percettiva delle sue parti costituiscono elementi primari del piacere di vivere la città.
Spesso la nostra percezione della città non è distinta, ma piuttosto parziale, frammentaria, mista ad altre sensazioni; aumentare la leggibilità è di importanza cruciale per la scena urbana; una buona immagine ambientale da a chi la possiede un’importante senso di sicurezza emotiva.
Conferire quindi identità e struttura al sistema, ossia migliorare l’unicità degli elementi e le loro connessioni con l’intorno, diventa l’obiettivo primo del progetto qui descritto.

11 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    Oggetto del presente concorso, è la riqualificazione architettonica e funzionale del sistema di piazze e spazi aperti, strutturanti il centro del Comune di Piombino Dese.Al di là della diverse scale dell’urbano, volendo allargare i limiti apparenti del tema proposto dal bando, si potrebbe definire ambizioso e cruciale il tema di concorso nel panorama caotico e sfuocato della città contemporanea, ossia la ricerca del “CENTRO”, ossia del luogo o molteplicità di luoghi, capaci di conferire...

    Project details
    • Year 2009
    • Client Comune di Piombino Dese
    • Status Unrealised proposals
    • Type Public Squares / Urban Furniture / Town Halls / Restoration of old town centres / Apartments / Office Buildings / Concert Halls / Libraries / Showrooms/Shops
    Archilovers On Instagram
    Lovers 11 users