B&B sui navigli a Milano

una piccola struttura ricettiva tra memoria industriale e arte contemporanea Milan / Italy / 2015

19
19 Love 762 Visits Published

In un cortile interno di una piccola struttura che ospitava un laboratorio industriale a due piani degli anni ’50, nelle adiacenze del Naviglio Grande a Milano, è stato ricavato questo piccolo Bed and Breakfast di quattro camere, realizzato con un budget contenuto. L’idea di progetto è di creare una sorta di “art-hotel” con camere tutte diverse tra loro, una sorta di galleria d’arte in cui viene esposta a rotazione una collezione di quadri e di sculture in legno e ferro realizzati da uno stesso artista. La memoria post industriale del luogo ha suggerito l’uso di forme semplici ed essenziali, che si sono integrate perfettamente con l’esigenza di ottenere ambienti quanto più “neutri” in grado di mettere in risalto gli oggetti d’arte.


Un attento studio della divisione interna ha permesso di fare sì che tutte le camere abbiano accesso o dal ballatoio esterno o dallo spazio comune al primo piano, e che ognuna sia dotata di un bagno privato, in modo da garantire la privacy di ogni ospite e uno standard ricettivo adeguato, sia pure conservando un sapore piacevolmente domestico della struttura.


All’interno le pareti sono bianche e gli arredi semplici, con alcuni misurati pezzi vintage ritrovati sul posto o acquistati nei mercatini di bric-a-brac. I corpi illuminanti sono downlight orientabili ad incasso o semplici lampade tecniche; piccole architetture in muratura definiscono pareti attrezzate con barre per appenderia che fungono da armadio e da superfici di supporto  per le sculture.


Al primo piano sono state conservate alcune porzioni di parquet e di palladiana in marmo ed è stata scelta una pavimentazione neutra, mentre al piano terra si è optato per una superficie più caratterizzata, dall’aspetto vissuto del legno sbiancato invecchiato. La stessa pavimentazione delle camere entra anche nei bagni  rivestendo la parete di fondo delle docce e sottolineando il gioco di volumi delle pareti e delle nicchie. 

19 users love this project
Comments
    comment
    Enlarge image

    In un cortile interno di una piccola struttura che ospitava un laboratorio industriale a due piani degli anni ’50, nelle adiacenze del Naviglio Grande a Milano, è stato ricavato questo piccolo Bed and Breakfast di quattro camere, realizzato con un budget contenuto. L’idea di progetto è di creare una sorta di “art-hotel” con camere tutte diverse tra loro, una sorta di galleria d’arte in cui viene esposta a rotazione una collezione di quadri e di...

    Project details
    • Year 2015
    • Work started in 2015
    • Work finished in 2015
    • Main structure Mixed structure
    • Client ISOLA LIBERA S.r.l.
    • Contractor aedilis S.r.l.
    • Status Completed works
    • Type Hotel/Resorts / Tourist Facilities / Interior Design / Recovery of industrial buildings
    Archilovers On Instagram
    Lovers 19 users